Elezione presidente della Camera, Zan (Pd): “Fontana ha basato carriera politica su discorsi d’odio”

“Molinari è un avversario politico ma sicuramente un democratico che sarebbe stato un presidente della Camera migliore di Fontana”.

“Dobbiamo opporci con forza a questa scelta sciagurata, che ha il gusto della provocazione”, afferma il deputato Alessandro Zan (Pd) riguardo una possibile elezione del leghista Lorenzo Fontana alla presidenza della Camera. “Molinari è un avversario politico ma sicuramente un democratico che sarebbe stato un presidente della Camera migliore di Fontana”.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

La Russa ringrazia i giornalisti e Tajani evita commenti sul non voto di Forza Italia al Senato

Next Article

Abolizione dell'alternanza scuola-lavoro e reintroduzione della tesina alla maturità: ecco le richieste degli studenti al nuovo governo

Related Posts
Leggi di più

Bufera sulla frase di Valditara: “Umiliazione serve per far crescere gli studenti”. Poi il dietrofront: “Volevo dire umiltà”

Durante un intervento a Milano il ministro dell'Istruzione fa una considerazione sui lavori socialmente utili per gli studenti violenti: "Soltanto lavorando per la collettività, umiliandosi anche, di fronte ai suoi compagni, lui si prende la responsabilità dei propri atti". Dopo la pioggia di critiche la marcia indietro: "Vittima di un lapsus".