Dopo la strage di Oslo, Breivik chiede di studiare all’Università

Breivik chiede di frequentare l'Università

Breivik chiede di frequentare l’Università – Anders Behring Breivik, il terrorista delle stragi di Oslo e Utoya, che nel 2011 uccise 77 persone, ha chiesto di poter seguire alcuni corsi alla facoltà di Scienze politiche dell’Università di Oslo. Ad annunciarlo è stato lo stesso ateneo che ha confermato la richiesta d’iscrizione del giovane estremista al programma universitario dedicato ai detenuti.

In un’intervista rilasciata al canale televisivo TV2 Nyhetskanalen, i docenti dell’università si sono dichiarati stupiti e allarmati di fronte all’inaspettata richiesta del detenuto. Il rettore, Ole Petter Ottersen, non ha ancora dichiarato se accetterà la domanda presentata da Breivik e ha aggiunto: “in certi casi ai detenuti viene data la possibilità di studiare accedendo ad alcuni corsi universitari, ma il caso specifico di Breivik pone problemi legati alla sicurezza”.

Breivik, condannato a 21 anni di reclusione per l’attentato del 22 luglio 2011, nonostante non sia ancora diplomato, forse avrà comunque la possibilità di studiare per corrispondenza alcune discipline insegnate all’Istituto di Scienze politiche.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Curricula, meno peso nei corsi

Next Article

Salerno: opportunità di tirocinio nei musei della città

Related Posts
Leggi di più

Intervista alla senatrice Elena Cattaneo: “Denunciare ogni condotta che tradisce l’etica e la dignità accademica”

"Mi rendo conto che può non essere facile, ma finché non scatterà in ognuno di noi la molla per contribuire al cambiamento, ne usciremo tutti sconfitti, compreso chi penserà di averla fatta franca, di aver vinto", afferma la senatrice e prof.ssa ordinaria di Farmacologia all'Università degli Studi di Milano, che racconta un suo episodio personale