Dante compie 750 anni: gli eventi in Italia e nel mondo

Dante compie 750 anni: l’Italia e il mondo lo festeggiano con una serie di eventi e manifestazioni. da Firenze a Roma, passando per Ravenna e Verona, ma anche Barcellona, Berlino e Londra, da Benigni al Presidente Mattarella: il mondo intero si mobilita per festeggiare il 750esimo anniversario della nascita del sommo poeta.
In Italia saranno 187 le manifestazioni organizzate per celebrare dante Alighieri, ben 173 quelle previste ni paesi stranieri. Presentazioni, letture, convegni, conferenze, rievocazioni storiche: ce ne sarà per tutti i gusti. A partire da oggi e per tutto il mese di maggio, i versi della Divina Commedia riecheggeranno in memoria del genio di Dante.
Alle 11, a palazzo Madama, nell’aula del Senato e in diretta Rai, la cerimonia di apertura alla presenza di Pietro Grasso e del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Un omaggio musicale di Nicola Piovani e Rosa Feola e una lectura dantis di Roberto Benigni arricchiranno la giornata che prevede anche nella contigua Sala Garibaldi un’esposizione di importanti documenti della più avanzata ricerca scientifica sull’opera di Dante. La mostra, a cura del Centro Pio Rajna – Centro studi per la ricerca letteraria, linguistica e filologica e della  Casa di Dante in Roma, esporrà moderne edizioni di opere e preziose riproduzioni in facsimile di antichi codici miniati e altre testimonianze artistiche, antiche e moderne.
A Firenze, martedì, nel Battistero San Giovanni, Emilio Emilio Pasquini con Michele Placido apriranno le manifestazioni; il 12 maggio sarà la volta di una riflessione di Lucia Battaglia Ricci e lettura di Roberto Herlitzka; il 19 maggio prenderà la parola il cardinale Gianfranco Ravasi con le letture di Gioele Dix.
Fuori dall’Italia grazie agli 80 Istituti Italiani di Cultura si parlerà di Dante a Berlino, Stoccarda, Colonia, Amburgo, Monaco, Londra, Edimburgo, Parigi, Amsterdam, Bratislava, Zagabria, Helsinki, Madrid, Barcellona, Oslo, Zurigo, Riga e anche in America Latina, negli Stati Uniti, in Libano, Israele, Marocco, Australia e Corea de Sud. A organizzare il tutto è il comitato MiBACT composto dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, dalla RAI, dai Comuni di Firenze, Ravenna e Verona, dal Centro Pio Rajna, dall’Accademia della Crusca, dalla Società Dantesca Italiana e dalla Società Dante Alighieri.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Milano Expo, boom di studenti: 700 mila prenotati. Giannini: "Grande opportunità educativa"

Next Article

Tutto pronto per lo sciopero generale: "Difendiamo la democrazia"

Related Posts
Leggi di più

Ucraina, niente vacanze estive per gli studenti di Mariupol: “Russi iniziano la loro propaganda a scuola”

L'occupazione russa della città simbolo della guerra in Ucraina comincia ad avere le prime ripercussioni: gli studenti non faranno le vacanze estive e andranno a scuola fino al 1 settembre. Secondo il governo di Kiev l'esercito di Putin vuole de-ucrainizzare gli scolari e prepararli al curriculum russo che dovranno studiare il prossimo anno scolastico.