Corso Umberto, bacheca “stradale”

Anche a Napoli infatti davanti alla prestigiosa sede centrale dell’università Federico II, annunci e quant’altro coprono del tutto alcune grate utilizzate per lavori lungo Corso Umberto.

Continua il caso “bacheche alla luce del sole“. Anche a Napoli infatti davanti alla prestigiosa sede centrale dell’università Federico II, annunci e quant’altro coprono del tutto alcune grate utilizzate per lavori lungo Corso Umberto.

Affitti, vendita di libri, annunci di studenti e giovani aspiranti docenti privati affollano la grata che si è trasformata in una grande bacheca di pubblico utilizzo.

Molti hanno lamentato il degrado ma altri studenti credono che trattandosi di una cosa molto utile, sono anche disposti a rinunciare alla magnificenza della sede.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Fuga di cervelli? Semmai li "importiamo"...

Next Article

Orientarsi con la Guida, Lettere e Filosofia

Related Posts
Leggi di più

Percorsi di studio “transnazionali” e un’unica carta dei diritti per gli studenti: ecco l’università “europea” immaginata dalla ministra Messa

Dopo 23 anni dalla Dichiarazione di Bologna, i ministri europei dell'Università si sono ritrovati a Parigi per ridisegnare il futuro dell'istruzione accademica. La ministra Maria Cristina Messa: "Obiettivo è creare un'offerta transnazionale, internazionalizzando i percorsi di studio e disponendo una carta europea dello studente".