Contro le stragi del sabato sera arriva “Guido con prudenza”

la manifestazione toccherà quest’anno anche il litorale campano a sud di Napoli

Guido con prudenza”, la manifestazione organizzata dalla Fondazione Ania per la sicurezza stradale in collaborazione con Polizia Stradale e Associazione Italiana Imprese di Intrattenimento da ballo e di spettacolo Silb-Fipe nata nel 2004 per sensibilizzare i giovani a non guidare in stato d’ebbrezza, toccherà quest’anno anche il litorale campano a sud di Napoli grazie al Protocollo d’intesa siglato tra la Fondazione Ania e la Provincia di Napoli.

Lo scopo della manifestazione, che terminerà il 16 agosto, è quello di contrastare le cosiddette “stragi del sabato sera” promuovendo la figura del “Bob”, il guidatore designato, colui che nelle serate in discoteca con gli amici si impegna a non bere per riportare a casa gli amici in totale sicurezza.

I ragazzi che entreranno in discoteca troveranno un corner della sicurezza stradale dove hostess e steward della Fondazione Ania li inviteranno a nominare il ‘Bob’ della serata e contemporaneamente la Polizia Stradale intensificherà i controlli sulle principali strade nei pressi dei locali.

“Sono certo che la sinergia con la Polizia di stato contribuirà a ridurre il numero di incidenti stradali dei giovanissimi, spesso vittime inconsapevoli dell’alcool e delle droghe leggere” ha affermato l’Assessore ai trasporti della Provincia di Napoli Antonio Pentangelo.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Il rettore di Cagliari dichiara la regolarità dei bandi di concorsi

Next Article

Musica. Terapia per la depressione

Related Posts
Leggi di più

Pisa, manganellate agli studenti alla manifestazione per Gaza

Scontri questa mattina nel centro della città toscana durante il corteo in favore della Palestina. Le forze dell'ordine hanno caricato i ragazzi che cercavano di entrare in piazza dei Cavalieri. "Sconcerto" da parte dell'Università.