Cibo avariato, 500 studenti intossicati all’università del Cairo

Schermata 2013-04-02 a 13.16.30

Circa 500 studenti dell’universita’ egiziana di Al Azhar, uno dei piu’ prestigiosi atenei dell’islam sunnita, sono rimasti intossicati dopo aver mangiato cibo avariato. Lo ha comunicato il ministero della Sanita’. Per la precisione sono stati 540 gli studenti ad accusare disturbi dopo aver mangiato alla mensa del collegio nel quartiere di Medinat Nasr al Cairo. In alcuni casi sono stati trovati insetti nei piatti. L’agenzia ufficiale Mena ha riferito che il presidente Mohamed Morsi si rechera’ oggi in visita all’ospedale dove sono ricoverati gli intossicati.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Hamas: basta classi miste a Gaza

Next Article

Strasburgo: il numero chiuso non viola i diritti

Related Posts
Leggi di più

Gran Bretagna, niente visto speciale per i nostri laureati: le università italiane considerate “troppo scarse”

Il governo britannico mette a disposizione una "green card" per attrarre giovani talenti e aggirare così le stringenti regole imposte dalla Brexit. Potranno partecipare però solo chi si è laureato in una "università eccellente" in giro per il mondo. Dall'elenco però sono state esclusi tutti gli atenei italiani considerati quindi non all'altezza in basse ai risultati nelle più prestigiose classifiche mondiali.