Bologna, partite in casa ad 1euro per le matricole

Per gli studenti a Bologna, il biglietto per le partite di calcio costerà solo un euro

Per gli studenti universitari a Bologna, il biglietto per le partite di calcio giocate in casa costerà solo un euro grazie ad Unvercity, la manifestazione che si svolgerà in città il 15 e il 16 febbraio.

“Il Bologna – si legge in una nota – si riserva, sulla base del calendario della prossima stagione 2012-2013, di individuare cinque partite casalinghe, nel corso di tutta la stagione, in cui riservare il biglietto speciale a un euro agli studenti che si iscriveranno per la prima volta all’anno accademico 2012-2013 dell’Universita’ di Bologna e agli studenti universitari dell’Alma Mater che avranno ottenuto la Univercity Card visitando la manifestazione che si svolgera’ il 15 e 16 febbraio nei padiglioni della Fiera o registrandosi successivamente sul sito della manifestazione”.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Agenda digitale, accelerare il programma italiano

Next Article

Formato XS per il Forum delle Culture a Napoli

Related Posts
Leggi di più

Sapienza, Bologna e Padova le tre migliori università italiane secondo la classifica Artu. Nel mondo a guidare è Harvard

Pubblicata la classifica redatta dall'University of New South Wales di Sydney che unisce in un unico indice i tre ranking mondiali più influenti: Quacquarelli Symonds (Qs), Times Higher Education (The) and the Academic Ranking of World Universities (Arwu). La prima italiana, La Sapienza di Roma, si piazza al 155esimo posto, l'ultima (il Politecnico di Torino) al 370esimo.
Leggi di più

Pronti gli aumenti per le borse di studio: per gli studenti fuori sede ci sono 900 euro in più

Il decreto del Ministero dell'Università che fissa i nuovi criteri per l'assegnazione delle borse di studio è al vaglio della Corte dei conti e sta per entrare in vigore. Previsto un aumento medio di 700 euro per ogni studente ma per alcuni casi gli importi saranno anche superiori: per chi studia lontano da casa e non è assegnatario di un posto letto l'assegno passerà da 5.257,74 a 6.157,74 euro.