Bologna in Lettere 2021: concorso di poesia

Il concorso di poesia Bologna in Lettere 2021 si svolge online ed è aperto a poeti ed autori di opere edite e inedite.

Il concorso di poesia Bologna in Lettere 2021 si svolge online ed è aperto a poeti ed autori di opere edite e inedite. In palio, premi in denaro, partecipazione ad eventi e pubblicazione con la casa editrice Samuele Editore.

La scadenza per iscriversi è fissata al 30 gennaio 2021. Ecco come partecipare.

CONCORSO DI POESIA BOLOGNA IN LETTERE 2021

Bologna in Lettere è un concorso di poesia organizzato nell’ambito dell’omonimo Festival Letterario, giunto alla sua IX edizione. Il contest premia opere di Poesia Contemporanea, sia edite che inedite

Il Premio di poesia Bologna in Lettere 2021 è articolato in 4 sezioni di concorso:  

  • Opere edite (poemi, poemetti, sillogi, raccolte di poesia editi dal 2016 al 2020);
  • Raccolte Inedite (poemi, poemetti, sillogi, raccolte di poesia, mai pubblicati in cartaceo);
  • Poesie singole inedite (da 1 a 3 poesie, mai pubblicate in forma cartacea);
  • Poesia orale (un file audio (Mp3) di massimo 3 minuti con sola voce, senza accompagnamenti musicali e/o rumoristi).

Sono ammesse opere redatte in lingua italiana o in altre lingue e dialetti, purché accompagnate dal testo tradotto in italiano. 

DESTINATARI 

Il concorso di poesia Bologna in Lettere 2021 è aperto a tutti. Possono partecipare scrittori di opere edite, oppure mai pubblicate in formato cartaceo (sono invece ammessi eventuali elaborati apparsi esclusivamente in rete). Ogni concorrente può proporsi in una o più sezioni del contest.

SELEZIONI

Ogni categoria di concorso avrà una propria Giuria che valuterà le opere pervenute e sceglierà i candidati finalisti (8/10 per la categoria Poesia orale, 6/8 per ciascuna delle altre 3 categorie).

PREMI

I poeti che si classificheranno al primo posto riceveranno in seguenti premi:

  • premio in denaro, per il 1° classificato nelle sezioni Opere edite, Poesie singole inedite, Poesia orale;
  • pubblicazione gratuita dell’opera a cura di Samuele Editore, per il 1° classificato nella sezione Raccolte inedite.

Tutti gli autori finalisti, inoltre, saranno invitati a presentare le proprie opere nel corso della Cerimonia di premiazione del contest, prevista per il mese di maggio 2021.

Infine, la Giuria potrà conferire attestati di merito ed inviti ad eventi culturali agli autori di opere considerate meritevoli di segnalazioni e menzioni speciali.

BOLOGNA IN LETTERE

Bologna in Lettere è un Festival multi-disciplinare dedicato alla Letteratura Contemporanea. Nasce nel 2013 su iniziativa di Enzo Campi e alla collaborazione di un gruppo di poeti e appassionati del mondo letterario. La finalità della rassegna è creare uno spazio condiviso finalizzato all’incontro di linguaggi differenti. Il Festival dura un anno e prevede lo svolgimento di eventi ed iniziative dedicati alla poesia e alla letteratura.

QUOTA D’ISCRIZIONE

A parziale copertura delle spese di gestione, il Premio di poesia Bologna in Lettere 2021, prevede il versamento delle seguenti quote di partecipazione:

  • Opera edita: 10 euro;
  • Raccolte inedite: 15 euro;
  • Poesie singole inedite: 15 euro;
  • Poesia orale: 15 euro.

Per iscriversi a più categorie, è richiesto il pagamento di 20 euro (2 sezioni), 30 euro (3 sezioni) o 35 euro (4 sezioni).

COME PARTECIPARE

Gli interessati al concorso di poesia Bologna in Lettere 2021 devono inviare una mail con le opere, i propri dati e le copie delle ricevute di pagamento delle quote, all’indirizzo [email protected]. Per iscriversi a più sezioni, occorre inviare una mail per ciascuna iscrizione.

Esclusivamente i concorrenti della sezione Opere edite, dovranno inviare anche copia cartacea del volume all’indirizzo “Comitato Bologna in Lettere C/O, Enzo Campi, Centro Postale Operativo, Sezione Videocodifica, Via Piccard 14, 42124 Reggio Emilia”.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Tirocini Comune di Trento: opportunità per studenti e neolaureati

Next Article

Youth4Climate: evento mondiale dei giovani sul clima, come partecipare

Related Posts
Leggi di più

Alternanza scuola-lavoro, in Puglia boom di infortuni per gli studenti: 4500 in un anno

Fanno ancora discutere i numeri dei progetti PTCO che dovrebbero garantire percorsi di formazione all'interno delle aziende per i ragazzi che frequentano gli ultimi anni delle scuole superiori. In Puglia le denunce di infortuni che hanno riguardato studenti nel 2019 sono state 4500, il 4,5% del totale nazionale. Intanto domani il presidente Mattarella incontrerà i genitori di Lorenzo Parelli, lo studente morto durante il suo ultimo giorno di stage.
Leggi di più

Smart working, dopo giugno solo il 15% delle imprese permetterà il lavoro a distanza in una città diversa dalla sede aziendale

Secondo un'indagine dell'Associazione italiana per la direzione del personale quasi 9 aziende su 10 sono disponibili ad utilizzare il lavoro da remoto dopo la deadline del 30 giugno. Solo il 15% però è disposto a far lavorare gli smartworker nelle loro città di origine. Una scelta che potrebbe penalizzare soprattutto i laureati del sud.