Baby gang, arrestati 9 minorenni che avrebbero ferito il 15enne Gaetano

Svolta nelle indagini per l’ aggressione e il ferimento di Gaetano, il 15enne pestato nei pressi della stazione della metropolitana di Chiaiano, a Napoli, lo scorso 12 gennaio. La polizia ha fermato alcuni giovani, tutti minorenni e ritenuti responsabili, a vario titolo, dell’ aggressione. In seguito alle violenze subite, il giovane è stato operato d’urgenza e gli è stata asportata la milza.
I provvedimenti restrittivi, nei quali si ipotizza il reato di lesioni gravissime, sono stati emessi dal Gip del tribunale dei minorenni di Napoli ed eseguiti dagli agenti dei commissariati di Scampia e Chiaiano. Per otto di loro è stato emesso un provvedimento in comunità, mentre per il nono la permanenza in casa. 
 

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Mense, spesi 3,6 milioni di euro l'anno per frutta e verdura in alcuni casi "sporca" o con la "muffa"

Next Article

La rassegna stampa di mercoledì 31 gennaio

Related Posts
Leggi di più

Covid, in arrivo nuove regole a scuola: Ffp2 gratis per gli studenti in autosorveglianza e stop ai certificati medici per tornare in classe

In arrivo un nuovo decreto per cercare di semplificare e uniformare le regole sui contagi a scuola. Si cercherà di alleggerire il carico dei tamponi sia alle famiglie che alle Asl abolendo l'obbligo, oggi in vigore per le scuole primarie, quando c'è soltanto un caso positivo nel gruppo classe. E alle superiori per tornare in classe non servirà più il certificato medico ma solo un tampone rapido.