A Roma Tre, si discute sul futuro degli atenei

Le Facoltà di Economia, Giurisprudenza e Scienze Politiche dell’Università Roma Tre si interrogano sul futuro dell’Università italiana

Le Facoltà di Economia, Giurisprudenza e Scienze Politiche dell’Università Roma Tre si interrogano sul futuro dell’Università italiana, l’occasione è il ciclo di seminari,  che si apre il 15 aprile 2010, dal titolo “La discussione sul DDL Gelmini e l’attuale condizione dell’università italiana”.
Il DDL 1905, approvato dal Consiglio dei Ministri nell’ottobre del 2009 e attualmente in discussione presso la VII Commissione del Senato, rappresenta un provvedimento destinato ad avere un rilevante impatto sul sistema universitario italiano, essendo finalizzato ad un suo complessivo ridisegno.
Il ciclo di seminari promosso dalle tre Facoltà dell’Università Roma Tre, nasce con la finalità di offrire ai colleghi e agli studenti momenti di informazione, approfondimento e discussione sulle materie più rilevanti affrontate dal disegno di legge ed è aperto a tutti i soggetti interessati. Il progetto ha carattere di iniziativa culturale di largo respiro, intendendo promuovere occasioni di riflessione ragionata, documentata e costruttiva, e puntando altresì a mantenere un profilo scientifico e a rappresentare la pluralità delle opinioni.
Ogni seminario prevede due momenti: una prima parte dedicata alla presentazione del tema attraverso l’intervento di alcuni relatori scelti tra accademici, esponenti politici (di maggioranza ed opposizione esperti della materia), esperti del ministero, giornalisti con chiara competenza sul tema; a seguire uno spazio aperto alla discussione e alle richieste di approfondimenti, chiarimenti, da parte dei presenti al seminario, con la previsione di interventi programmati selezionati tra i partecipanti.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Ddl Gelmini: atenei in mobilitazione

Next Article

Stage in Bip per neolaureati

Related Posts
Leggi di più

SDA Bocconi tra le prime 7 università al mondo per la formazione dei manager

Pubblicata la Combined Ranking sulla Formazione Manageriale stilata dal Financial Times. L'ateneo milanese si classifica al settimo posto guadagnando per cinque posizioni rispetto alla classifica del 2020. "Premiata la nostra capacità di assicurare il legame e la qualità delle interazioni con le aziende e i partecipanti".