Tesi, arriva il supereroe tecnologico

La tesi. Gioia e cilicio per gli aspiranti dottori. Ma quando la tastiera diventa rovente e le idee si annebbiano, ecco in soccorso un supereroe tecnologico.

La tesi. Gioia e cilicio per gli aspiranti dottori. Ma quando la tastiera diventa rovente e le idee si annebbiano, ecco in soccorso un supereroe tecnologico: Batman-internet, accompagnato da Robin-CopiaIncolla.
Un supereroe che, però, a Firenze e a Milano sotto la maschera nasconde il biasimo del ricominciare tutto da capo.
La facoltà di scienze politiche del capoluogo toscano e quella economica della Bicocca si sono dotati infatti di Compilatio.net, efficientissimo software anti ctrlC-ctrlV, che scova il plagio come fedele cane segugio.
Laureandi, occhio: i vostri tartufi-tesina avariati dalla contraffazione potrebbero essere il suo prossimo pasto.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Magari le cose cambiano

Next Article

Eni: ingegneri cercasi

Related Posts
Leggi di più

Ricerca, online il bando del Ministero per finanziare i progetti di interesse nazionale. Messa: “Pronti 749 milioni di euro”

E' online il bando, finanziato in parte con le risorse del PNRR, che stanzia quasi 750 milioni di euro per lo sviluppo della ricerca italiana. Dei 749 milioni, circa 223 milioni - il 30% del totale - sono destinati a progetti presentati da professori o ricercatori con meno di 40 anni. Il ministro Messa: "Vogliamo incentivare i giovani a sviluppare ambiziosi progetti di ricerca di base".
Leggi di più

Percorsi di studio “transnazionali” e un’unica carta dei diritti per gli studenti: ecco l’università “europea” immaginata dalla ministra Messa

Dopo 23 anni dalla Dichiarazione di Bologna, i ministri europei dell'Università si sono ritrovati a Parigi per ridisegnare il futuro dell'istruzione accademica. La ministra Maria Cristina Messa: "Obiettivo è creare un'offerta transnazionale, internazionalizzando i percorsi di studio e disponendo una carta europea dello studente".