Usa sotto shock, donna fatta a pezzi in casa

Orrore a San Diego per quanto è accaduto alla povera Anna Faris, 73 anni, il cui corpo è stato ritrovato smembrato nella sua casa. Sezionato con una sega elettrica, i poliziotti hanno anche dovuto affrontare la macabra scena del ritrovamento della testa della donna, nel freezer di casa.

Orrore a San Diego per quanto è accaduto alla povera Anna Faris, 73 anni, il cui corpo è stato ritrovato smembrato nella sua casa. Sezionato con una sega elettrica, i poliziotti hanno anche dovuto affrontare la macabra scena del ritrovamento della testa della donna, nel freezer di casa.

Sul fornello in cucina tre grosse pentole nelle quali bollivano pezzi della donna. L’unico indagato il marito Frederick Hengl, 68 anni che però non è stato accusato del reato di cannibalismo.

Inesistenti le prove a suo carico, per ora resta in carcere con una cauzione di 5 milioni di dollari. A dare l’allarme i vicini di casa della coppia che da qualche giorno avvertivano un odore rivoltante proveniente dalla casa.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

La piazza, la protesta, l'ironia

Next Article

Primarie centrosinistra, boom di votanti. Renzi in recupero?

Related Posts
Leggi di più

Maturità senza mascherine? Si apre uno spiraglio: “Con pochi contagi a giugno si possono eliminare”

Continua il dibattito sull'eliminazione delle mascherine a scuola. L'Italia è l'unico Paese in Europa che ha mantenuto l'obbligo di indossarle in classe per gli studenti ma cresce il pressing per eliminarle almeno durante gli esami di maturità e quelli della scuola media. Gli esperti: "Se il tasso di positività si abbasserà dall'attuale 13% al 10% ai primi di giugno allora potremo ragionare sull'eliminazione"