Univaq, 100 lezioni d'eccellenza

logounivaq.gifFavorire la rinascita dell’Aquila a partire dalla Pubblica Amministrazione, sviluppare progetti di informatizzazione dei nuovi uffici pubblici, promuovere la formazione e la riqualificazione dei funzionari locali per gestire al meglio la ricostruzione, rilanciare l’Università dell’Aquila con ‘100 lezioni’ dei migliori docenti italiani ed europei.
Questi i temi fondamentali affrontati nel corso degli incontri che si sono succeduti per l’intera giornata di ieri, martedì 25 agosto, presso L’Aquila tra il sottosegretario all’emergenza Abruzzo, Guido Bertolaso, e il ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione Renato Brunetta.
Il ministro, per la seconda volta nel capoluogo abruzzese il terremoto, oltre al sottosegretario Bertolaso ha incontrato anche il sindaco dell’Aquila, Massimo Cialente, il presidente della Provincia, Stefania Pezzopane, e ha visitato le strutture operative del sistema di Protezione Civile.
Ad accogliere il ministro, che era accompagnato dal presidente del Formez Carlo Flamment, sono stati i due vicecommissari, Franco Gabrielli, prefetto dell’Aquila, e Bernardo De Bernardinis, vicecapo Dipartimento della Protezione Civile.
«Fin dai primi giorni – spiega il ministero – la collaborazione tra il Dipartimento della Funzione pubblica e la Protezione Civile per l’emergenza Abruzzo si è incentrata sul supporto del Contact Center Linea Amica, gestito dal Formez, che ha operato in diverse aree di attività. Una collaborazione attivata dalle informazioni generali alla gestione degli appuntamenti per il riallaccio del gas nelle case agibili, dall’assistenza telefonica per i cittadini coinvolti nel censimento per l’assegnazione degli alloggi, che si è chiuso lo scorso 10 agosto, alla nuova ricognizione per verificare le esigenze dei cittadini ospitati nelle aree di accoglienza in vista della loro chiusura».

Manuel Massimo

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Spaser, il laser più piccolo del mondo

Next Article

Assunzioni nelle nuove filiali Barclays

Related Posts
Leggi di più

Intervista alla senatrice Elena Cattaneo: “Denunciare ogni condotta che tradisce l’etica e la dignità accademica”

"Mi rendo conto che può non essere facile, ma finché non scatterà in ognuno di noi la molla per contribuire al cambiamento, ne usciremo tutti sconfitti, compreso chi penserà di averla fatta franca, di aver vinto", afferma la senatrice e prof.ssa ordinaria di Farmacologia all'Università degli Studi di Milano, che racconta un suo episodio personale