Test Psicologia Sapienza, data del 5 ottobre non definitiva: gli studenti si dividono

Un rimpallo di date sul nuovo test per l’accesso al corso magistrale della facoltà di Psicologia all’Università Sapienza. Non più certa, infatti, la data del 5 ottobre fuoriuscita dalla riunione del Senato Accademico dell’ateneo romano tenutasi nella giornata di ieri. Inoltre alcune associazioni studentesche, tra cui Link Sapienza, avrebbero votato favorevolmente al rifacimento del test in quella sede, cambiando di fatto la posizione emersa dalle precedenti assemblee: nessun test da rifare e iscrizione per tutti i partecipanti dello scorso 4 settembre.  
“Nulla è cambiato – afferma Andrea Franciosi, coordinatore Unione degli universitari di Roma – la data ipotizzata rischia di coincidere con quella del test d’ingresso nell’Università di Chieti“. Una sovrapposizione di date che rischia di creare disagio tra gli studenti che volessero provare entrambi i test. “Il Rettore, insieme alle rappresentanze degli studenti elette in Senato Accademico, ha preferito risolvere la situazione facendo scontare l’errore agli studenti – continua Franciosi – Stiamo ancora valutando la possibilità di procedere per vie legali affinché a tutti gli studenti sai garantito l’accesso”. 
 

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

La rassegna stampa di mercoledì 20 settembre

Next Article

HIYA!

Related Posts
Leggi di più

Intervista alla senatrice Elena Cattaneo: “Denunciare ogni condotta che tradisce l’etica e la dignità accademica”

"Mi rendo conto che può non essere facile, ma finché non scatterà in ognuno di noi la molla per contribuire al cambiamento, ne usciremo tutti sconfitti, compreso chi penserà di averla fatta franca, di aver vinto", afferma la senatrice e prof.ssa ordinaria di Farmacologia all'Università degli Studi di Milano, che racconta un suo episodio personale