Test d’ingresso: dal Miur arriva l’aggregazione

Novità per i test d’ingresso alle facoltà a numero programmato, arriva infatti una nuova decisione del Miur con decreto n. 196 in cui oltre ad esplicitare i posti disponibili, il corretto svolgimento della prova e affini, introduce il sistema di aggregazione universitaria. La novità riguarderà in modo più diretto la facoltà di medicina e chirurgia ma anche ingegneria ed architettura.

Novità per i test d’ingresso alle facoltà a numero programmato, arriva infatti una nuova decisione del Miur con decreto n. 196 in cui oltre ad esplicitare i posti disponibili, il corretto svolgimento della prova e affini, introduce il sistema di aggregazione universitaria. La novità riguarderà in modo più diretto la facoltà di medicina e chirurgia ma anche ingegneria ed architettura.

Gli studenti avranno la possibilità di selezionare la sede di preferenza dal 6 al 10 settembre (fino alle ore 15.00). Vediamo nel dettaglio come andranno ad accorparsi le università.

Le altre aggregazioni saranno:
Ingegneria Edile/Architettura: Università degli studi di Napoli Federico II e Università degli studi di Salerno
Medicina veterinaria: 1) Università degli studi di Bologna, di Milano, di Parma e di Padova; 2) Università degli studi di Teramo e di Camerino

Date di svolgimento.
Medicina e Chirurgia in lingua italiana e Odontoiatria e Protesi Dentaria – 4 settembre 2012
Corsi di laurea e di laurea magistrale a ciclo unico, direttamente finalizzati alla formazione di Architetto – 6 Settembre 2012
Medicina Veterinaria – 10 Settembre 2012
Professioni sanitarie – 11 Settembre 2012

Per tutte le informazioni consulta il sito

Total
0
Shares
1 comment
  1. Salve. Vorrei, se possibile, porre una domanda riguardante l’aggregazione per la facoltà di medicina di Napoli. Quest’anno io faccio il test d’ingresso ed ho già provveduto all’iscrizione presso la Sun ma non ho ben capito come funziona quest’aggregazione e cosa comporta. Sarei davvero lieta se qualcuno potesse fornirmi spiegazioni a riguardo, ringrazio anticipatamente. Maria.

Lascia un commento
Previous Article

Russia, studenti costretti ad una prova d'esame per 23 ore di fila

Next Article

Censis, i nativi digitali studiano sui libri

Related Posts
Leggi di più

Sapienza, Bologna e Padova le tre migliori università italiane secondo la classifica Artu. Nel mondo a guidare è Harvard

Pubblicata la classifica redatta dall'University of New South Wales di Sydney che unisce in un unico indice i tre ranking mondiali più influenti: Quacquarelli Symonds (Qs), Times Higher Education (The) and the Academic Ranking of World Universities (Arwu). La prima italiana, La Sapienza di Roma, si piazza al 155esimo posto, l'ultima (il Politecnico di Torino) al 370esimo.
Leggi di più

Pronti gli aumenti per le borse di studio: per gli studenti fuori sede ci sono 900 euro in più

Il decreto del Ministero dell'Università che fissa i nuovi criteri per l'assegnazione delle borse di studio è al vaglio della Corte dei conti e sta per entrare in vigore. Previsto un aumento medio di 700 euro per ogni studente ma per alcuni casi gli importi saranno anche superiori: per chi studia lontano da casa e non è assegnatario di un posto letto l'assegno passerà da 5.257,74 a 6.157,74 euro.