Studiare in Giordania, bandite 13 borse di studio

L’Ambasciata della Giordania a Roma ha bandito un cocorso per l’attribuzione di 13 borse per un concorso universitario della durata di 4 mesi a cui possono partecipare laureandi e laureati dai 18 ai 40 anni.

L’Ambasciata della Giordania a Roma ha bandito un cocorso per l’attribuzione di 13 borse per un concorso universitario della durata di 4 mesi a cui possono partecipare laureandi e laureati dai 18 ai 40 anni.

La borsa ammonta a 75 dinari giordani utili a coprire le seguenti spese: tasse universitarie, mensilità, alloggio al dormitorio dell’università soltanto per le studentesse, assicurazione sanitarie. E’ richiesta una minima conoscenza della lingua araba oltre che dell’inglese. Scadenza 31 Gennaio 2012.   Per compilare la domanda https://borsedistudio.esteri.it/borsedistudio/index.asp.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Cnr, gioco d'azzaro coinvolti 4 italiani su 10

Next Article

Innovact Award. Il premio della creatività

Related Posts
Leggi di più

Facebook, in Europa 10mila posti lavoro in 5 anni

. "La regione sarà messa al centro dei nostri piani per aiutare a costruire il metaverso che ha il potenziale di aiutare a sbloccare l'accesso a nuove opportunità creative, sociali ed economiche", spiegano Nick Clegg, Vice Presidente Global Affairs del colosso di Menlo Park
Leggi di più

Salario minimo, cos’è e perché ce lo chiede l’UE

A riporta in auge il tema è una proposta rilanciata da Partito democratico e Movimento 5 Stelle. Tranne timide eccezioni, l'idea non sembra però raccogliere l'entusiasmo né delle parti sociali, né degli altri partiti di maggioranza. Eppure allargando lo sguardo, solo sei Paesi europei, Italia compresa, non possiedono una normativa del genere.