Studenti stranieri a medicina: il test è proibitivo

“Occorre ripensare le prove e dare tempo sufficiente agli stranieri per conoscere la cultura italiana”. E’ questa la denuncia che arriva dall’Amsi, l’associazione dei medici di origine straniera secondo cui il test d’ingresso a medicina sarebbe proibitivo per gli studenti stranieri.
Il Presidente Foad Aodi

“Occorre ripensare le prove e dare tempo sufficiente agli stranieri per conoscere la cultura italiana”. E’ questa la denuncia che arriva dall’Amsi, l’associazione dei medici di origine straniera secondo cui il test d’ingresso a medicina sarebbe proibitivo per gli studenti stranieri.

“Questo è ciò che risulta dalle telefonate che stiamo ricevendo da studenti stranieri che si lamentano delle difficoltà dei test e delle condizione della prova d’ammissione che per loro è ancora più difficile visto che in pochi mesi non riescono a conoscere la cultura generale e superare la prova in base ai requisiti minimi che sono stati introdotti dall’anno scorso”, rende noto il presidente dell’Amsi Foad Aodi.

“L’anno scorso una grande percentuale degli studenti stranieri non è riuscita a superare la soglia minima dei 20 quiz esatti su 80 nei quali erano comprese domande su cultura generale – continua Aodi – molti di loro sono tornati nei loro Paesi d’origine delusi e tanti di loro sono partiti per i Paesi dell’Europa dell’est per tentare quest’anno la loro fortuna. Alcuni studenti a Roma hanno vinto il ricorso al Tar l’anno scorso e si sono immatricolati lo stesso alla facoltà di medicina dell’Università Sapienza.

“Ribadiamo le nostre osservazioni – conclude Aodi – che è giusto conoscere bene la lingua, la storia e la cultura italiana da parte di chi studia in Italia ma bisogna dare tempo sufficiente e proponiamo di inserire nei corsi di laurea di medicina e nelle facoltà scientifiche, insegnamenti di cultura e storia italiana per consentire agli studenti stranieri maggior conoscenza dell’Italia e della società facilitando la loro integrazione”.

Ti interessa l’argomento Test d’ingresso?
Leggi anche

Test. Agli esclusi insegnano ad aggirarlo
Timore delle raccomandazioni. Il test d’ingresso a Napoli
Medicina, test d’ingresso complesso
Medicina, test d’ingresso: polemiche alla Sapienza
Test di medicina tra speranze e polemiche

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Sapienza. Niente test per 110 persone

Next Article

Foto gallery Flash Mob Sapienza

Related Posts
Leggi di più

Un fondo per le iniziative degli atenei sulla legalità: “I giovani non sanno chi erano Falcone e Borsellino”

Presentato al Senato il fondo di 1 milione di euro a disposizione delle università italiane per diffondere le cultura delle legalità con seminari ed incontri. La ministra Maria Cristina Messa: "In questo modo rendiamo organiche iniziative che fino ad oggi erano state solo sporadiche e lasciate alla volontà di ogni singolo ateneo".