Sommelier della birra, al via un corso all’università di Udine

sommelier della birra

Sommelier della birra – Il Dipartimento di scienze degli alimenti dell’Università di Udine organizza un corso di degustazione per sommelier della birra, dedicato a tutti gli interessati all’analisi sensoriale e alla degustazione della birra. Le iscrizioni sono a numero chiuso e devono essere presentate entro venerdì 15 novembre. Schede di iscrizione e informazioni su quota, modalità di pagamento, programma del corso, e indicazioni logistiche per l’alloggio sono disponibili contattando Paolo Possaghe all’indirizzo e-mail [email protected] o telefonicamente al numero 380 2412937. Le schede di iscrizione vanno inviate allo stesso indirizzo e-mail [email protected] o via fax al numero 0432 558130. Il corso si terrà presso il Dipartimento di scienze degli alimenti dell’ateneo, in via Sondrio 2/A a Udine da venerdì 22 a domenica 24 novembre.

Esperti del settore tratteranno argomenti che spaziano dalla descrizione della filiera produttiva ai principi di analisi sensoriale. «Verrà quindi approfondito – spiega Stefano Buiatti, docente di scienze e tecnologie alimentari dell’Università di Udine e coordinatore del corso – il tema degli stili birrai con degustazioni finalizzate all’apprezzamento delle qualità sensoriali di diverse tipologie di birra. Inoltre verrà spiegato come riconoscere i principali difetti e saranno svolti esercizi con la finalità di affinare le capacità degustative». L’ultima giornata sarà dedicata a un tema di grande interesse, ovvero l’abbinamento birra-cibo «con le possibili combinazioni – precisa Buiatti – per esaltare le rispettive caratteristiche organolettiche».

L’Università di Udine da anni offre una formazione specifica in ambito birraio, sia attraverso lo specifico insegnamento in tecnologia della birra, nell’ambito del corso di laurea in Scienze e tecnologie alimentari, sia attraverso specifici corsi di formazione aperti a un pubblico ampio e principalmente dedicati alla gestione imprenditoriale della produzione della birra e alla formazione di sommelier.

In Ateneo è attivo un impianto sperimentale per la produzione della birra che, oltre a essere una struttura fondamentale per la ricerca e la didattica, è un valido strumento a disposizione di tutti i potenziali interessati a prove di produzione. Il gruppo di ricerca sulla birra svolge inoltre una serie di analisi di laboratorio volte al miglioramento e al controllo della qualità del prodotto finito

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Assunti 69 mila docenti, ma a finanze invariate

Next Article

Negò pasti ai bimbi stranieri, sindaco leghista arrestato per falso

Related Posts
Leggi di più

Pronti gli aumenti per le borse di studio: per gli studenti fuori sede ci sono 900 euro in più

Il decreto del Ministero dell'Università che fissa i nuovi criteri per l'assegnazione delle borse di studio è al vaglio della Corte dei conti e sta per entrare in vigore. Previsto un aumento medio di 700 euro per ogni studente ma per alcuni casi gli importi saranno anche superiori: per chi studia lontano da casa e non è assegnatario di un posto letto l'assegno passerà da 5.257,74 a 6.157,74 euro.