Scuola, da giugno i cantieri. Le email dei sindaci sugli edifici più a rischio

cantieri scuola

 

Dopo che il Premier Matteo Renzi ha invitato i sindaci a mandargli le segnalazioni degli edifici scolastici più a rischio, la sua casella email è stata letteralmente subissata di messaggi. Da giugno dovrebbero aprirsi i primi cantieri.

https://rstampa.pubblica.istruzione.it/utility/imgrs.asp?numart=2HBW15&numpag=1&tipcod=0&tipimm=1&defimm=0&tipnav=1

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

E' certo: i cervelli di uomini e donne sono diversi

Next Article

Renzi in una scuola di Siracusa: "Pronti 2 miliardi per l'edilizia scolastica"

Related Posts
Leggi di più

Lavorare dopo la maturità? Ce la fa solo il 38% dei diplomati. Strada in discesa solo per chi ha fatto il “tecnico” o il “professionale”

Un'indagine del Ministero dell'Istruzione e del dicastero del Lavoro fotografa la situazione lavorativa degli studenti dopo la fine dell'esame di maturità: solo il 38,5% dei ragazzi che si sono diplomati nel 2019 è riuscito a trovare un lavoro negli anni successivi. Numeri più confortanti per chi è uscito da un istituto tecnico o commerciale: uno diplomato su due già lavora.