San Marino, in arrivo 10mila mascherine dono dell'università di Pechino

Ad annunciarlo è l’Istituto Confucio dell’Università degli Studi della Repubblica di San Marino

Diecimila mascherine sono in arrivo sul Titano come dono dell’Università della Città di Pechino. Ad annunciarlo è l’Istituto Confucio dell’Università degli Studi della Repubblica di San Marino: “Il materiale arriverà nei prossimi giorni, purtroppo si sono verificati alcuni ritardi dovuti ai controlli alle frontiere relativi all’evoluzione dell’infezione coronavirus COVID-19”, spiegano Karen Venturini e Jerry Yan, direttori dell’Istituto Confucio. “Il governo di San Marino potrà mettersi in contatto con l’Ambasciata di Cina per richiedere materiali e farmaci a loro disposizione e avere gli aiuti messi in campo per l’emergenza sanitaria in Italia”.

altrarimini

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Covid-19, Università Trento capofila nella diagnosi a ultrasuoni

Next Article

Coronavirus: scarseggiano i reagenti per i tamponi ma le Università arrivano in aiuto

Related Posts
Leggi di più

La versione di Seneca, talebani e Martin Luter King: ecco le tracce più scelte dalle scuole per la seconda prova della maturità

Ieri i 520mila studenti che hanno svolto la seconda prova dell'esame di maturità hanno impiegato in media tra le 4 e le 6 ore. Seneca e Tacito i più gettonati nei licei classici. I risultati avranno un peso minore rispetto al passato (solo 10 su 100). Il ministro Bianchi: "L'anno prossimo torneremo alla vecchia impostazione ma disponibile ad introdurre ulteriori novità".