Salerno, il ministro Giannini contestata alla laurea di Bonanni: “Meno sfilate, più borse di studio”

proteste salerno

“Ci hanno permesso di incontrarla, ma ci ha dato risposte vaghe e insoddisfacenti, dimostrandosi ancora una volta schiva rispetto al dibattito”. Sono delusi e rammaricati gli studenti di Link Fisciano, protagonisti della contestazione al ministro Stefania Giannini durante la manifestazione di ieri presso l’Ateneo salernitano in cui si conferiva la laurea Honoris Causa a Raffaele Bonanni.

Tante le polemiche che hanno preceduto l’evento, a partire dalla raccolta firme da parte dei docenti dell’Università di Salerno, contro il conferimento della laurea al segretario CISL, Raffaele Bonanni. Gli studenti di Link Fisciano si sono resi protagonisti di una contestazione al Ministro Stefania Giannini, con striscioni all’esterno della struttura e con una protesta simbolica durante la cerimonia. Mani alzate in sala, come a chiedere la possibilità di parlare, poi cartelloni con scritte: “Scemo chi legge, ma soprattutto chi studia” immediatamente bloccati dagli uomini della Digos.

Anche gli studenti appartenenti alla delegazione “l’altra Unisa” hanno chiesto a gran voce la possibilità di avere un incontro col ministro: “Ci ascolti, apra il dialogo. Siamo noi la ragion d’essere del suo mandato”. La platea, però, si è dimostrata quasi sorda di fronte alle voci degli studenti.

Gli studenti contestano il piano Renzi per l’edilizia scolastica e, soprattutto, i tagli per gli Atenei del Sud Italia. “Meno sfilate, più borse di studio” – hanno concluso i ragazzi.

 

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

PRIMA PROVA - La carica dei 490 mila: comincia l'esame di maturità 2014

Next Article

L'italiano è la quarta lingua più studiata al mondo

Related Posts
Leggi di più

SDA Bocconi tra le prime 7 università al mondo per la formazione dei manager

Pubblicata la Combined Ranking sulla Formazione Manageriale stilata dal Financial Times. L'ateneo milanese si classifica al settimo posto guadagnando per cinque posizioni rispetto alla classifica del 2020. "Premiata la nostra capacità di assicurare il legame e la qualità delle interazioni con le aziende e i partecipanti".