Laziodisu: grande partecipazione al voto

reg.jpgL’Azienda per il Diritto allo Studio del Lazio ha quattro nuovi rappresentanti degli studenti in Consiglio di amministrazione. A sedere nella sala dei bottoni di Laziodisu, ente regionale per il diritto agli studi universitari, sono Marco Cossu (Azione Universitaria per la Libertà), Saverio Cortese (Studenti Democratici), Gianpaolo Sbaraglia (Lista Aperta), Mauro Mafrici (Progetto in Sviluppo).

I rappresentanti degli studenti sono stati eletti il 17 giugno e per la prima volta le elezioni si sono tenute secondo il nuovo sistema elettorale: l’elettorato attivo spetta ai rappresentanti degli studenti dei Senati accademici delle università e delle altre istituzioni di alta formazione, di cui alla legge sul diritto allo studio universitario (Accademie e Conservatori) e ogni voto è ponderato in base al numero degli studenti iscritti all’Università o Istituzione rappresentata, assicurando pur sempre la necessaria segretezza del voto.

La partecipazione è stata molto alta: alla votazione hanno partecipato il 76,59% degli studenti aventi diritto di voto, rappresentativi del 98,43% della popolazione universitaria laziale. Le liste in corsa erano 6, per un totale di 12 candidati.

Grande soddisfazione è stata espressa da Silvia Costa, assessore all’Istruzione e Diritto allo Studio della Regione Lazio. “L’elevato numero di candidati – ha dichiarato la Costa, neoeletta deputata europea -, la consistente partecipazione al voto da parte degli studenti, nonché la competizione tra le liste hanno confermato la validità del sistema elettorale adottato, che ha consentito di esprimere una rappresentanza degli studenti trasparente, ponderata e tale da garantire una rappresentanza dell’intera comunità studentesca regionale”.

La prossima settimana si riunirà la XIV Commissione consiliare Istruzione per esprimere il parere di sua competenza in merito alla nomina del presidente di Laziodisu e dei cinque presidenti delle Adisu territoriali e, successivamente, i componenti di tutti gli organi di Laziodisu entreranno ufficialmente in carica.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Il Festival dell'Impegno Civile nei terreni della camorra

Next Article

Invatec cerca un responsabile vendite navigato

Related Posts
Leggi di più

Intervista alla senatrice Elena Cattaneo: “Denunciare ogni condotta che tradisce l’etica e la dignità accademica”

"Mi rendo conto che può non essere facile, ma finché non scatterà in ognuno di noi la molla per contribuire al cambiamento, ne usciremo tutti sconfitti, compreso chi penserà di averla fatta franca, di aver vinto", afferma la senatrice e prof.ssa ordinaria di Farmacologia all'Università degli Studi di Milano, che racconta un suo episodio personale