L'Aquila, libri gratis per le nuove matricole

Sarà difficile il prossimo anno accademico per gli studenti aquilani. Per questo c’è bisogno di qualcosa che li invogli a scegliere ancora L’Aquila come città universitaria. In quest’ottica arrivano buoni da spendere nelle librerie universitarie aquilane per i giovani che sceglieranno di iscriversi all’università del capoluogo abruzzese.
Saranno messi a disposizione grazie al fondo iniziale di 60 mila euro costituito da Manageritalia, sindacato dei manager italiani, che domani siglerà un’apposita convenzione con i librai aquilani. L’appuntamento è alle ore 11.30, all’Aquila, nella sede di Confcommercio presso il terminal bus “L. Natali”.
Il fondo è nato per iniziativa dell’Ali, associazione librai italiani della Confcommercio, come contributo ai nuovi iscritti, per sostenere la ripresa dell’Università dell’Aquila dopo il terremoto del 6 aprile scorso. Parteciperanno alla stipula della convenzione il presidente nazionale di Manageritalia, Marcella Mallen, rappresentanti nazionali dell’Ali e i librai dell’Aquila. L’iniziativa è stata promossa da Alfredo Murgo del “Cercalibro” dell’Aquila.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Bicocca, la proteomica sale in cattedra

Next Article

Chirurghi in fuga dagli ospedali

Related Posts
Leggi di più

SDA Bocconi tra le prime 7 università al mondo per la formazione dei manager

Pubblicata la Combined Ranking sulla Formazione Manageriale stilata dal Financial Times. L'ateneo milanese si classifica al settimo posto guadagnando per cinque posizioni rispetto alla classifica del 2020. "Premiata la nostra capacità di assicurare il legame e la qualità delle interazioni con le aziende e i partecipanti".