Giovani e green economy

Giornata formativa gratuita sulle dinamiche relative al binomio strategico rappresentato dai Giovani e la Green Economy.

Adl Group attraverso Energy Professional Network – la grande Rete dei Professionisti dell’Energia – e in collaborazione con con SOFTel -Centro di Ateneo per l’Orientamento, la Formazione e la Teledidattica dell’Università di Napoli Federico II – presentano il 6 marzo una giornata formativa gratuita e aperta al pubblico sulle dinamiche relative al binomio strategico rappresentato dai Giovani e la Green Economy.

L’obiettivo dell’incontro è approfondire gli strumenti utili ai giovani che, nell’attuale scenario globale, vogliono contribuire alla crescita sostenibile, costruendo un’economia efficiente sotto il profilo delle risorse e che sia sostenibile e competitiva allo stesso tempo. In questa prospettiva è utile affrontare le nuove sfide individuando nuove strategie e puntando sulla professionalizzazione dei giovani tecnici grazie ad un continuum tra il mondo delle Università, gli Enti di specializzazione e il mondo produttivo e proprio per questo la Green Economy rappresenta un’opportunità di rilancio per il sistema produttivo e occupazionale.

La giornata sarà aperta dal prof. Luigi Verolino che illustrerà lo scenario e le prospettive occupazionali della Green Economy e dalla prof.ssa Gangemi che approfondirà il settore della bioarchitettura e spiegherà l’importanza della professionalizzazione dei tecnici in essa coinvolti.

La seconda parte della mattinata sarà dedicata alle aziende specializzate, al mercato del lavoro e al mondo produttivo grazie alla presenza della divisione green economy della azienda Adecco rappresentata da Michele Tremigliozzi.
L’ultimo intervento è affidato a Energy Professional Network che illustrerà I progetti di specializzazione per i “junior”, le opportunità e le prospettive offerte dalla grande Rete dei Professionisti dell’Energia anche a tutti coloro che rappresenteranno i professionisti del futuro.

Qui, programma e scheda di adesione all’iniziativa che si svolgerà in via Partenope, 36 dalle ore 10,00.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Profumo: più stranieri negli atenei italiani

Next Article

Il calcio è donna, III edizione a Roma 3

Related Posts
Leggi di più

Studentessa muore a pochi esami dalla laurea: l’università la proclamerà lo stesso “dottoressa”

Irene Montuccoli avrebbe compiuto oggi 22 anni. E' morta nei giorni scorsi in seguito a dei forti mal di testa. Sul suo decesso la Procura di Reggio Emilia ha aperto un fascicolo perché la ragazza, che era andata più volte al Pronto soccorso, era sempre stata dimessa. Irene era appassionata di motori e stava per laurearsi in Ingegneria del veicolo. L'ateneo di Modena e Reggio Emilia ha avviato l'iter per la laurea alla memoria.