Festival del Cinema dei Diritti a Napoli

Dall’8 al 19 novembre Napoli apre il suo hinterland al Festival del Cinema dei Diritti Umani

Dall’8 al 19 novembre Napoli apre il suo hinterland al Festival del Cinema dei Diritti Umani. La quarta edizione del Festival patrocinata dal Comune di Napoli, parte dalla città e si sviluppa tutt’intorno per una serie di appuntamenti nelle università, nelle scuole, nei cinema e teatri.

Una rassegna che si propone come mezzo di riflessione sui diritti universali e il modo in cui si vive la crisi attuale. L’edizione 2011 realizzata anche grazie al lavoro volontario di numerose associazioni napoletane, coordinata dall’associazione culturale “Cinema e Diritti” di Salerno e impegnate quotidianamente nei quartieri della città e nei comuni della provincia. Questa mattina presso la Federico II la rassegna apre con un dibattito sul tema “Prospettive didattiche alternative in materia di diritti inviolabili della persona e tutela del minore nel sistema penale integrato”, a cura del Dipartimento di Scienze Penalistiche e dell’Associazione “Il Cantiere dell’Alternativa – Diritti Cinema e Cultura”. La mattinata sarà aperta dalla proiezione dei cortometraggi “Stato privato” e “Compito in classe” discussi con il prof. Sergio Moccia e con la dott. Clelia Iasevoli.

Presso il Cinema “Academy Astra” di Napoli il prof. Francesco Vigliarolo presenta il suo libro “Le imprese recuperate. Argentina, dal crac finanziario alla socializzazione dell’economia” sul tema delle fabbriche occupate / recuperate in Argentina. Nel pomeriggio Eleonora Fanari inaugura al Tunnèl la sua mostra “Sguardo su Sguardi – Passaggio in Gujarat (India)” con la partecipazione del prof. Aldo Colucciello, Presidente dell’Associazione culturale “BRIO”, mentre al Cinema Teatro “Pierrot” di Ponticelli “Arci Movie” e “Arte Solidale” si concentreranno sul tema della “Memoria” con il contributo della pièce teatrale “La classe argentina” di Roberto D’Avascio e della proiezione di “Pasta nera”. All’incontro parteciperanno, tra gli altri, l’Assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, Antonella Di Nocera e il direttore responsabile della rivista Latinoamerica, Alessandra Riccio.

Nell’arco della manifestazione saranno molte le tematiche affrontate dalla cultura al gioco, dalla guerra alla scuola. Per conoscere nel dettaglio tutte le tematiche e i relativi incontri clicca qui.

Per informazioni consultare il sito www.cinemanapolidiritti.it.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Fiaccolata per Carlo

Next Article

Napoli,tirocini presso gli uffici dell'amministrazione comunale

Related Posts
Leggi di più

SDA Bocconi tra le prime 7 università al mondo per la formazione dei manager

Pubblicata la Combined Ranking sulla Formazione Manageriale stilata dal Financial Times. L'ateneo milanese si classifica al settimo posto guadagnando per cinque posizioni rispetto alla classifica del 2020. "Premiata la nostra capacità di assicurare il legame e la qualità delle interazioni con le aziende e i partecipanti".
Leggi di più

Ricerca, parte la caccia al fondo da 1,3 miliardi di euro per 180 dipartimenti d’eccellenza

Il Ministero dell'Università pronto all'assegnazione dei fondi per le strutture che si distinguono per una ricerca di qualità. Per il quinquennio 2023-2027 sono 350 le strutture che verranno selezionate ma solo 180 riceveranno i fondi dopo la valutazione da parte dell'Anvur. Padova, Statale Milano e Sapienza le università con più dipartimenti candidati.