Erasmus Stories, conosci Elisa e segui il suo erasmus a Cádiz

Si tratta probabilmente della più antica città fondata nell’occidente dell’area mediterranea dai Fenici nell’XI secolo a.C., anche se oggi si fa risalire ufficialmente la sua nascita alla fine dell’VIII secolo a.C. Fondata con il nome originale di Gadir, su quello che in passato era un piccolo arcipelago e ora una sola isola, ai tempi delle guerre puniche fu alleata di Cartagine ma dovette riconoscere la supremazia romana nel 205 a.C.  furono anche costruiti un anfiteatro, un acquedotto e diversi templi. Nel periodo imperiale, Cadice era rinomata per le sue danze lascive durante la festa dei Baccanali. 
Nel 1497 Amerigo Vespucci lascia Cadice per il suo primo viaggio nel Nuovo Mondo. Il suo porto divenne il più importante nei traffici tra la Spagna e le colonie d’oltremare della Nuova Spagna. Unica città a vincere Napoleone Bonaparte e rimanere indipendente durante il primo Impero francese. 
 

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Uno stetoscopio, un ukulele e due valigie: l'inizio della mia avventura a Praga

Next Article

La rassegna stampa di lunedì 2 ottobre

Related Posts
Leggi di più

Rientro dei cervelli in fuga, la ministra Messa ci crede: “Abbiamo messo sul piatto 600 milioni di euro”

In Senato la ministra dell'Università ha confermato l'importante stanziamento del Governo grazie ai fondi del PNRR riguardo al programma di rientro dei ricercatori italiani che sono andati a lavorare all'estero. E sul no della Gran Bretagna per il visto speciale per i nostri laureati: "Noi siamo diversi da loro e accogliamo chiunque abbia le capacità di innovare".