Entra in casa per farle una sorpresa, Pistorius uccide la fidanzata per errore

Schermata 2013-02-14 a 09.57.35

L’atleta 26/enne Oscar Pistorius e’ stato arrestato dalla polizia del Sud Africa. Pistorius e’ sospettato di avere ucciso la sua fidanzata. Lo scrive il sito Internet ‘timeslive’ del domenicale sudafricano The Sunday Times. La polizia ha confermato che nell’abitazione di Pistorius e’ stata trovata una donna morta ed ha reso noto che un uomo di 26 anni e’ stato arrestato, rifiutandosi pero’ di fornire le identita’ di entrambi.

“Abbiamo trovato una pistola da 9 millimetri sul posto: un 26enne e’ stato fermato”, ha detto la portavoce Katlego Mogale, senza pero’ aggiungere ulteriori dettagli. E’ stato il quotidiano in lingua africaans che ha dato la notizia, il Beeld, a scrivere che la donna potrebbe essere stata scambiata dall’atleta per un ladro: il tragico paradosso, secondo qualcuno, e’ che lei si sarebbe introdotta in casa per fargli una sorpresa per San Valentino. Secondo i media sudafricani, quando la polizia e’ arrivata sul posto, c’era un’ambulanza il cui personale aveva gia’ accertato la morte della giovane. La polizia ha detto ai media che non confermera’ l’identita’ dell’uomo fino a quando no comparira’ in tribunale.

L’universo di Twitter e’ stato invaso da una valanga di messaggi sulla morte della fidanzata di Oscar Pistorius, uccisa dallo stesso atleta per errore: in particolare, molti esprimono le condoglianze per la scomparsa della donna, la modella 30/enne Reeva Steenkamp. ‘Nessun genitore dovrebbe seppellire il proprio figlio’, recita un messaggio. ‘Le mie piu’ profonde condoglianze’, aggiunge un altro tweet. E poi: ‘Condoglianze, mi unisco alle preghiere. E’ sempre tragico’. Sul suo account Twitter, Steenkamp si definisce una ”modella, cover girl, concorrente del Tropika Island of Treasure, laureata in legge, figlia di Dio’

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Esame di italiano, manda un connazionale al suo posto. 4° Cinese scoperto

Next Article

Dino, il genio dell'informatica che l'Italia non ha voluto

Related Posts
Leggi di più

Maturità senza mascherine? Si apre uno spiraglio: “Con pochi contagi a giugno si possono eliminare”

Continua il dibattito sull'eliminazione delle mascherine a scuola. L'Italia è l'unico Paese in Europa che ha mantenuto l'obbligo di indossarle in classe per gli studenti ma cresce il pressing per eliminarle almeno durante gli esami di maturità e quelli della scuola media. Gli esperti: "Se il tasso di positività si abbasserà dall'attuale 13% al 10% ai primi di giugno allora potremo ragionare sull'eliminazione"