Emilia Romagna: 100 borse di studio per studenti meritevoli

1190025558_borse_di_studio2

Stanziate dal Gruppo Emiliano Romagnolo dei Cavalieri del Lavoro ben cento borse di studio da mille euro per studenti emiliani che otterranno i risultati scolastici migliori.

Potranno partecipare all’assegnazione gli studenti dei licei scientifici, classici e dei tecnici industriali di Bologna, Modena, Reggio Emilia, Parma, Piacenza, Ferrara, Forlì, Cesena, Rimini e Ravenna. Requisito fondamentale: aver conseguito la maturità nell’anno 2012-2013, con una votazione pari a 100/100 e aver avuto una media di otto decimi.

L’erogazione delle borse sarà subordinata all’iscrizione dello studente ad un corso di laurea universitario nella Regione dell’Emilia Romagna.
Al fine di promuovere la formazione negli Istituti tecnici, poi, i Cavalieri del Lavoro hanno destinato agli studenti dell’industriale e dell’istituto tecnico con indirizzo economico, tre borse di studio.

AZ

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Sesso nel confessionale del duomo: coppia arrestata

Next Article

Pavia, aggressione a studentessa. Minacciato di morte l'amico

Related Posts
Leggi di più

Facebook, in Europa 10mila posti lavoro in 5 anni

. "La regione sarà messa al centro dei nostri piani per aiutare a costruire il metaverso che ha il potenziale di aiutare a sbloccare l'accesso a nuove opportunità creative, sociali ed economiche", spiegano Nick Clegg, Vice Presidente Global Affairs del colosso di Menlo Park
Leggi di più

Salario minimo, cos’è e perché ce lo chiede l’UE

A riporta in auge il tema è una proposta rilanciata da Partito democratico e Movimento 5 Stelle. Tranne timide eccezioni, l'idea non sembra però raccogliere l'entusiasmo né delle parti sociali, né degli altri partiti di maggioranza. Eppure allargando lo sguardo, solo sei Paesi europei, Italia compresa, non possiedono una normativa del genere.