Ecco perché il creativo viene penalizzato ai colloqui

creativo

Tra due candidati, le aziende scelgono sempre chi ha un approccio più razionale e penalizzano chi ne ha uno più creativo.
Secondo la ricerca di alcuni studiosi americani, ai creativi non vengono destinati luoghi di leadership.
Alcuni meccanismi dell’inconscio, infatti, portano i dirigenti a pensare che non siano adatti al ruolo.

Il candidato carismatico è associato alla figura dell’artista e del musicista, mentre quello razionale alle regole ed all’ordine. 
Eppure, la società contemporanea avrebbe dovuto capire che grandi leader come Steve Jobs e Bill Gates hanno dimostrato l’esatto contrario.
Ninjamarketing vi spiega come far cambiare idea a chi dovrà selezionarvi.

AZ

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Scuola, crescono le cattedre in Toscana

Next Article

30 studenti fermati dalla polizia per aver marinato la scuola

Related Posts
Leggi di più

Studenti Erasmus dormono in stazione a Ferrara, il governo spagnolo critica l’ateneo: “Doveva pensare all’accoglienza”

Non si placano le polemiche sul caso del gruppo di studenti spagnoli costretti a dormire in stazione al gelo perché impossibilitati a trovare un alloggio a Ferrara. Il ministro dell'Università iberico ha criticato l'università emiliana per la mancata accoglienza. L'ateneo però non ci sta: "Non era di nostra competenza".