Crowdfunding – Se il popolo del Web finanzia gli studi

crowdfunding

 

L’alternativa al finanziamento pubblico si chiama Crowdfunding, anche nella ricerca. Nel nostro Paese, infatti, in mancanza di politiche organiche volte a valorizzare i progetti di giovani ricercatori, sono sempre di più gli studiosi che hanno trovato nel “micro finanziamento dal basso” la formula ideale per dare vita alle proprie idee.

Nell’articolo alcuni esempi vincenti di Crowdfunding applicato a progetti di ricerca in Italia.

https://rassegnastampa.unipi.it/rassegna/archivio/2014/04/01SIA2017.PDF

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Alma Mater - Bibliotecari e collettivi bloccano l'Università

Next Article

Prorogati gli appalti per le pulizie: Lsu verso la stabilizzazione

Related Posts
Leggi di più

Picchiavano i compagni di classe e postavano i video su Telegram: sei bulli finiscono in manette. “Violenze anche davanti ai professori”

Indagine dei carabinieri in provincia di Milano che ha portato all'arresto di sei studenti di un'istituto superiore accusati di violenze e maltrattamenti nei confronti dei loro compagni di classe. I video delle violenze venivano postate sulle chat di Telegram dove in pochi giorni hanno raggiunto le 100mila visualizzazioni. I pestaggi avvenivano addirittura in aula sotto gli occhi dei docenti.