Crowdfunding – Se il popolo del Web finanzia gli studi

crowdfunding

 

L’alternativa al finanziamento pubblico si chiama Crowdfunding, anche nella ricerca. Nel nostro Paese, infatti, in mancanza di politiche organiche volte a valorizzare i progetti di giovani ricercatori, sono sempre di più gli studiosi che hanno trovato nel “micro finanziamento dal basso” la formula ideale per dare vita alle proprie idee.

Nell’articolo alcuni esempi vincenti di Crowdfunding applicato a progetti di ricerca in Italia.

https://rassegnastampa.unipi.it/rassegna/archivio/2014/04/01SIA2017.PDF

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Alma Mater - Bibliotecari e collettivi bloccano l'Università

Next Article

Prorogati gli appalti per le pulizie: Lsu verso la stabilizzazione

Related Posts
Leggi di più

La versione di Seneca, talebani e Martin Luter King: ecco le tracce più scelte dalle scuole per la seconda prova della maturità

Ieri i 520mila studenti che hanno svolto la seconda prova dell'esame di maturità hanno impiegato in media tra le 4 e le 6 ore. Seneca e Tacito i più gettonati nei licei classici. I risultati avranno un peso minore rispetto al passato (solo 10 su 100). Il ministro Bianchi: "L'anno prossimo torneremo alla vecchia impostazione ma disponibile ad introdurre ulteriori novità".