Così inizia la mia avventura su Erasmus Stories

Centro nevralgico dell’Algarve, in Portogallo, possiede il principale porto turistico del distretto; si configura dunque come punto di partenza per esplorare la magnifica costa ricca di attrazioni naturali, storiche e culturali. Capoluogo della regione sin dal 1756, nei secoli Faro è risorta più volte dalle invasioni, dagli incendi e dai terremoti; nonostante queste calamità, la città vecchia, chiamata anche Vila Adentro o Cidade Velha, delimitata dalla Ria Formosa e dalla Marina, è rimasta intatta regalando ai viaggiatori un luogo davvero affascinante che si visita facilmente a piedi.
Circondato in parte da mura antiche, vi si accede attraverso l’Arco de Vila, una delle quattro porte medioevali della città, costruito in corrispondenza dell’ingresso al castello medioevale per volere del vescovo Don Francisco Gomes do Avelar. Sulla facciata esterna si trova una nicchia con una meravigliosa statua di san Tommaso d’Aquino, patrono di Faro, che insieme al portico domina l’ingresso del centro storico.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Così inizia la mia avventura su Erasmus Stories

Next Article

Che l'avventura abbia inizio!

Related Posts
Leggi di più

Granada a Colori

Per uno studente in Erasmus a Jaén, Granada è diversa dalle altre città dell’Andalusia che visiterà durante la…
Leggi di più

Nove mesi di emozioni

Senza nemmeno accorgermene sono già trascorsi nove mesi ed il mio periodo di Erasmus in Portogallo è praticamente…