Sapienza, torna Nokia University Program

tv.bmpNokia sbarca alla Sapienza. Sarà la facoltà di Scienze della Comunicazione ad ospitare la sesta edizione del Nokia University Program (NUP). Oggi, alle ore 17.00, gli studenti romani avranno la possibilità di entrare in contatto diretto con il mercato, partecipando alla creazione di un canale di comunicazione tra l’impresa e l’Università.

All’evento, che negli anni ha assunto un’importanza sempre maggiore passando dagli iniziali 500 studenti coinvolti ai circa 2000 attuali, aderiscono oltre all’Università di Roma anche gli atenei di Milano, Cosenza, Perugia, Napoli, Genova e Lecce.

 Nel corso dell’estate i professori dei diversi atenei selezioneranno i migliori lavori degli studenti e, in seguito, una giuria nominata da Nokia valuterà i progetti finalisti. Le sintesi dei progetti del Nokia University Program verranno pubblicate dopo l’estate su www.repubblica.it per dar voce anche all’opinione degli “spettatori” attraverso la votazione online.

I vincitori avranno l’opportunità di partecipare ad uno study tour in Finlandia, dove visiteranno l’head quarter di Nokia ed incontreranno gli studenti ed i professori dell’Università di Helsinki. Il secondo e terzo classificato parteciperanno a un corso organizzato da Nokia Academy.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Pisa, al via gli "Open Days"

Next Article

30 operatori telefonici prima esperienza

Related Posts
Leggi di più

Percorsi di studio “transnazionali” e un’unica carta dei diritti per gli studenti: ecco l’università “europea” immaginata dalla ministra Messa

Dopo 23 anni dalla Dichiarazione di Bologna, i ministri europei dell'Università si sono ritrovati a Parigi per ridisegnare il futuro dell'istruzione accademica. La ministra Maria Cristina Messa: "Obiettivo è creare un'offerta transnazionale, internazionalizzando i percorsi di studio e disponendo una carta europea dello studente".