Test d’ingresso 2014 – Ecco le assegnazioni di Medicina, Veterinaria e Architettura: cosa significano “assegnato” e “prenotato”?

>>>ANSA/ TEST DI MEDICINA, TRA DON CHISCIOTTE E CHIMICA OSTICA

Test d’ingresso: oggi le assegnazioni di Medicina, Veterinaria e Architettura – Come previsto dal Miur, a partie da oggi, martedì 20 Maggio, tutti i candidati che hanno preso parte ai test d’ingresso i corsi di laurea ad accesso programmato (Medicina e Odontoiatria, Medicina Veterinaria e Architettura) potranno visionare la graduatorie complete di assegnazioni e scoprire se sono entrati direttamente nell’Ateneo da loro prescelto, se dovranno aspettare eventuali scorrimenti o se dovranno immatricolarsi in un’altra Università.

I candidati dovranno accedere alla loro area riservata sul sito www.accessoprogrammato.it per verificare la loro posizione in graduatoria e soprattutto per scoprire se hanno ottenuto il diritto di iscriversi direttamente all’Università designata come prima scelta o se dovranno ancora aspettare eventuali scorrimenti o rinunce.

Assegnato, prenotato o idoneo: cosa significano queste diciture?

Nel caso in cui al fianco al nome del candidato compaia la dicitura “assegnato”, significa che lo studente è ha ottenuto il posto nell’università da lui preferita come prima scelta. Il candidato avrà a questo punto 4 giorni lavorativi, a partire dal 20 Maggio, giorno in cui verranno date le assegnazioni definitive, per iscriversi al corso di laurea pena la perdita della preferenza.

Nel caso in cui, invece, compaia la dicitura “prenotato”, significa che il candidato rientra nel numero di posti disponibili per l’iscrizione al corso di laurea prescelto, ma non in quelli previsti dall’Ateneo indicato come preferito. In questo caso, lo studente ha due opzioni: aspettare che, grazie a scorrimenti e rinunce, si liberi il posto nella prima Università prescelta, oppure iscriversi immediatamente in un altro Ateneo. Scegliendo la seconda opzione, il candidato avrà comunque 4 giorni lavorativi di tempo per l’iscrizione che comporterà, inoltre, la decadenza automatica delle altre sedi prescelte.

La dicitura “idoneo”, infine, indica semplicemente che lo studente ha superato il punteggio minimo per entrare in graduatoria (20/90), ma che dovrà aspettare gli scorrimenti e le rinunce per scoprire se potrà accedere al corso di laurea prescelto.

La graduatoria corredata di assegnazioni verrà aggiornata nuovamente, tenendo conto di scorrimenti e rinunce, giovedì 29 Maggio.

 

LEGGI ANCHE:

– Graduatorie Test Medicina, ecco i risultati ufficiali: crolla la soglia d’ingresso

– Pubblicate le graduatorie del Test di Veterinaria

– Test d’ingresso – Ecco la graduatoria di Architettura: si passa con 29,80 punti

 

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Eduardo De Filippo torna a vivere - Ecco il suo ultimo lavoro inedito: la traduzione in napoletano de La Tempesta di Shakespeare

Next Article

Il ministro sui tesi Invalsi: "Validi, nessuna marcia indietro"

Related Posts
Leggi di più

Maturità senza mascherine? Si apre uno spiraglio: “Con pochi contagi a giugno si possono eliminare”

Continua il dibattito sull'eliminazione delle mascherine a scuola. L'Italia è l'unico Paese in Europa che ha mantenuto l'obbligo di indossarle in classe per gli studenti ma cresce il pressing per eliminarle almeno durante gli esami di maturità e quelli della scuola media. Gli esperti: "Se il tasso di positività si abbasserà dall'attuale 13% al 10% ai primi di giugno allora potremo ragionare sull'eliminazione"
Leggi di più

Gran Bretagna, niente visto speciale per i nostri laureati: le università italiane considerate “troppo scarse”

Il governo britannico mette a disposizione una "green card" per attrarre giovani talenti e aggirare così le stringenti regole imposte dalla Brexit. Potranno partecipare però solo chi si è laureato in una "università eccellente" in giro per il mondo. Dall'elenco però sono state esclusi tutti gli atenei italiani considerati quindi non all'altezza in basse ai risultati nelle più prestigiose classifiche mondiali.