Recovery: appello dei Lincei su YouTube, usiamo i fondi per la ricerca

Il Recovery Fund è una grande occasione per rilanciare la ricerca: non coglierla sarebbe un errore per il futuro delle nuove generazioni.

Parisi, occasione per le future generazioni

Il Recovery Fund rappresenta una grande occasione per rilanciare la ricerca in Italia: non coglierla potrebbe rivelarsi un errore, soprattutto per il futuro delle nuove generazioni. Ne è convinto il presidente dell’Accademia dei Lincei Giorgio Parisi, che insieme ad altri membri della celebre accademia scientifica lancia un appello in vista della discussione politica sul Recovery Plan.

Un appello per la quale i membri della più antica accademia scientifica del mondo scelgono di parlare utilizzando i social e da oggi deciso di affidare i loro messaggi a una serie di video su YouTube.

“In Italia – afferma Parisi – ci sono eccellenti scienziati, che però stanno diventando sempre più anziani. Moltissimi giovani, e come dar loro torto, vanno all’estero per potere attuare i loro progetti. Mentre altri Paesi puntano sulla ricerca, qui mancano i fondi e le opportunità. La ricerca è una porta sul futuro che per noi è socchiusa e si sta chiudendo sempre di più. Dobbiamo arrestarne il lento declino e l’Italia deve ridiventare un paese ospitale verso i ricercatori. Dobbiamo approfittare del Recovery Fund per riportare la ricerca al centro degli interessi del Paese e assicurare il futuro delle prossime generazioni. Questa è una grande opportunità per noi e per tutti quelli che verranno dopo di noi, ma se non la sfruttiamo – conclude il presidente dei Lincei – la rimpiangeremo a lungo”.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Esami di Stato 2021: il parere del CSPI sulla bozza dell’O.M.

Next Article

Croce Rossa Italiana Lavora con noi: selezioni in corso

Related Posts