Malavita: conoscerla per combatterla

Presso il Suor Orsola Benincasa di Napoli si terrà “Malavita e malformazione”, un seminario per comprendere i linguaggi dell’istituzione mafiosa.

In un momento tanto delicato per la città di Napoli cade a pennello l’appuntamento che si terrà domattina al Suor Orsola Benincasa organizzato dall’ateneo in collaborazione con il CRIE – Centro di Ricerca sulle Istituzioni Europee, Imago Imperii e l’Archivio di iconologia politica.
Malavita e malformazione” è il titolo del seminario in cui si discuterà dell’istituzione mafiosa, i suoi linguaggi e le sue rappresentazioni dal passato fino all’epoca moderna. La giornata di studi si terrà presso la Sala degli Angeli in via Suor Orsola a partire dalle ore 09.30.
Dopo i saluti introduttivi del Magnifico Rettore Francesco De Sanctis, aprirà i lavori la preside della facoltà di lettere Emma Giammattei. Interverranno, tra gli altri: Raffaele Cantone, Antonio Ingroia, Don Tonino Palmese, Sandro Ruotolo, Isaia Sales e Roberto Scarpinato.
Per ulteriori informazioni clicca qui.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

14 dicembre: presidio al Senato

Next Article

Improve your english

Related Posts
Leggi di più

Sapienza, Bologna e Padova le tre migliori università italiane secondo la classifica Artu. Nel mondo a guidare è Harvard

Pubblicata la classifica redatta dall'University of New South Wales di Sydney che unisce in un unico indice i tre ranking mondiali più influenti: Quacquarelli Symonds (Qs), Times Higher Education (The) and the Academic Ranking of World Universities (Arwu). La prima italiana, La Sapienza di Roma, si piazza al 155esimo posto, l'ultima (il Politecnico di Torino) al 370esimo.