Hai mai pensato di metterti alla prova nel mondo del design? #designitpossible

Huawei lancia il contest per giovani designer “Design It Possible”, siete pronti a cogliere l’opportunità?
Ogni giorno la domanda che ci poniamo è “come posso lasciare il segno? “ come posso essere ricordato?”, o ancora “ come posso contribuire positivamente all’ambiente intorno a me?”.
Il valore aggiunto di ognuno di noi al proprio contesto, o al contesto globale, dipende non solo dai propri interessi, desideri e sogni, ma anche dalle capacità — le famose skills di cui si legge spesso — che acquisiamo e abbiamo possibilità di sviluppare!
Ciò che a volte manca sono, al contrario, le occasioni di mettersi gioco per poterle affinare, mettere alla prova, e quindi crescere!
Per questo motivo AIESEC Italia ha scelto di sostenere il progetto lanciato da Huawei, Design it Possible, un progetto pluriennale che nasce con l’obiettivo di valorizzare le idee, il talento e la creatività degli utenti. Un’opportunità per sfidare le proprie capacità grafiche, confrontarsi con i lavori di altri utenti e — chiaramente poter essere selezionati come vincitori!
Date un’occhiata al contest e caricate i vostri progetti!
Le proposte di personalizzazione dovranno essere caricate sul sito ufficiale Designitpossible.com entro e non oltre il 27 settembre 2018.
Il progetto deve essere un file JPEG, in formato verticale 9:16, e non dovrà superare i 4MB di peso.
Le cinque creazioni più caratteristiche verranno valutate e selezionate da una giuria di esperti. Il vincitore del progetto migliore diventerà designer ufficiale delle cover e dei temi Huawei. In premio vi sono però molti riconoscimenti per i classificati!

  • 1° Premio: designer ufficiale delle cover Huawei, un viaggio per 2 persone in Cina, uno smartphone Huawei P20 Pro e la cover del proprio progetto
  • 2° Premio: Uno smartphone P20 Pro e la cover del proprio progetto
  • 3°, 4° e 5° Premio: Uno smartphone Huawei P20 e le cover del proprio progetto

Usa la tua immaginazione, il tuo talento, il tuo tratto e affronta il mondo dell’Innovazione — non si sa mai che nel mentre, tu riesca ad impattare l’SDG9 😉
In bocca al lupo!
 
(https://magazine.aiesec.it/hai-mai-pensato-di-metterti-alla-prova-nel-mondo-del-design-designitpossible-dba679d234e7)
 

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Ancora una vittima si Internet, 14enne trovato morto per colpa del "Blackout game"

Next Article

La rassegna stampa di lunedì 17 settembre

Related Posts
Leggi di più

Giovani italiani divisi tra Neet e piccoli imprenditori: in entrambi i campi abbiamo il record europeo

Rilevazione di Confartigianato sulla situazione lavorativa dei giovani nel nostro Paese. Ci sono 123.321 imprese artigiane con a capo un under 35 ma il rovescio della medaglia è rappresentato dal 23% dei ragazzi tra i 15 e i 29 anni che non studia e non lavora. In Campania e in Calabria sono 1 su 3. "Le aziende fanno fatica a trovare lavoratori con competenze digitali e green".
Leggi di più

Erasmus+, un partecipante su tre trova lavoro all’estero dopo il tirocinio

I dati di un'indagine svolta dall’Agenzia nazionale Erasmus+ evidenziano come oltre il 30% dei partecipanti ai programmi di formazione fuori dai confini italiani alla fine del percorso siano riusciti ad inserirsi nel mondo del lavoro dei paesi ospitanti. Quest'anno sono già 457 i progetti di mobilità individuale ricevuti.
Leggi di più

Alternanza scuola-lavoro, in Puglia boom di infortuni per gli studenti: 4500 in un anno

Fanno ancora discutere i numeri dei progetti PTCO che dovrebbero garantire percorsi di formazione all'interno delle aziende per i ragazzi che frequentano gli ultimi anni delle scuole superiori. In Puglia le denunce di infortuni che hanno riguardato studenti nel 2019 sono state 4500, il 4,5% del totale nazionale. Intanto domani il presidente Mattarella incontrerà i genitori di Lorenzo Parelli, lo studente morto durante il suo ultimo giorno di stage.