Biodiversità, come salvaguardarla?

Il Suor Orsola nell’ambito della Facoltà di Lettere ha organizzato per l’8 ottobre una laboratorio per gli studenti interessati al Cdl in Conservazione dei Beni Culturali.

L’Università degli Studi di Napoli Suor Orsola Benincasa nell’ambito della Facoltà di Lettere, ha organizzato per il prossimo venerdì 8 ottobre una giornata di laboratorio per gli studenti interessati al Corso di Laurea in Conservazione dei Beni Culturali, piano di studi per i Beni paesaggistico-ambientali.
Tecniche per la conservazione della biodiversità fra passato e futuro” è il titolo della giornata che dalle ore 10.00 presso l’Orto botanico vedrà impegnate le prof.sse Maria Rosaria Barone Lumaga e Paola Cennamo alla guida degli studenti nella lezioni. I laboratori, che avranno come filo conduttore il rapporto tra museologia e tecniche di indagine molecolare inerenti la tutela e la conservazione del paesaggio, diventano strumenti per la salvaguardia di reperti fossili e campioni vegetali di specie presenti negli ambienti protetti.
Inizierà la prof. Barone Lumaga con “Presentazione teorico pratica del laboratorio di Museologia e raffigurazione botanica” e a seguire alle ore 12.00 la prof. Cennamo con “Esperienza di laboratorio di Botanica: tecniche di indagini morfologiche e molecolari”.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Mozione comune dei ricercatori

Next Article

Scoperto ad Oxford un poema osceno

Related Posts
Leggi di più

Rientro dei cervelli in fuga, la ministra Messa ci crede: “Abbiamo messo sul piatto 600 milioni di euro”

In Senato la ministra dell'Università ha confermato l'importante stanziamento del Governo grazie ai fondi del PNRR riguardo al programma di rientro dei ricercatori italiani che sono andati a lavorare all'estero. E sul no della Gran Bretagna per il visto speciale per i nostri laureati: "Noi siamo diversi da loro e accogliamo chiunque abbia le capacità di innovare".