A rischio la professione di geologo

‘Firmato l’accordo tra Consiglio Nazionale dei Geologi e Consiglio Universitario Nazionale per promuovere la formazione professionale del geologo.

Firmato l’accordo tra Consiglio Nazionale dei Geologi e Consiglio Universitario Nazionale al fine di promuovere la formazione professionale e in difesa delle Scienze della Terra”.

Lo ha annunciato Vittorio D’Oriano, vicepresidente del Consiglio Nazionale dei Geologi, lanciando l’allarme sulla possibile sparizione dei Dipartimenti di Scienze della Terra e sulla contrazione del numero di studenti in Geologia.

D’Oriano sottolinea l’importanza dell’accordo in un momento critico come quello attuale e insiste sulla necessita’ di formare geologi per le caratteristiche della nostra penisola.

fonte: ASCA

Vi invitiamo a leggere la lettera aperta al mondo dei geologi del Vicepresidente del Consiglio Nazionale dei Geologi.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Product Manager alla Mondadori

Next Article

Start Cup tra calcio e impresa

Related Posts
Leggi di più

Gran Bretagna, niente visto speciale per i nostri laureati: le università italiane considerate “troppo scarse”

Il governo britannico mette a disposizione una "green card" per attrarre giovani talenti e aggirare così le stringenti regole imposte dalla Brexit. Potranno partecipare però solo chi si è laureato in una "università eccellente" in giro per il mondo. Dall'elenco però sono state esclusi tutti gli atenei italiani considerati quindi non all'altezza in basse ai risultati nelle più prestigiose classifiche mondiali.