Università Mercatorum: nuovi corsi di laurea per il 2019

Col passare del tempo, il mondo dell’università si è ampliato sempre di più e ha introdotto nuovi corsi che non sono altro che un indirizzo specifico di una facoltà generica, pensiamo al caso di Economia da cui derivano corsi specifici come Management, oppure la Facoltà di Lettere che si è divisa in Lettere Classiche e Lettere Moderne. Questo perché il mondo del lavoro presenta dei ruoli sempre più nuovi e all’avanguardia, al passo coi tempi e in continua rivisitazione. Dall’altra parte, aver fatto l’università e arrivare al tanto sognato diploma di Laurea è ormai una cosa importantissima e molto richiesta un po’ in tutti i settori di lavoro, e avercela fa sempre bene, oltre che arricchirci interiormente. Al fianco delle classiche università che trasformano i ragazzi in pendolari, ci sono anche le Università Telematiche.
Sicuramente il primo vantaggio è la riduzione dei viaggi a cui sono sottoposti gli studenti, senza parlare dei costi di tali trasporti. Di conseguenza si può seguire comodamente a casa grazie alla disponibilità di video lezioni, contenuti interattivi, materiale didattico scaricabile e opzioni di studio mobile.
Inoltre, erroneamente a quanto si crede, le università telematiche non sono da considerare di Serie B dato che, come quelle “normali”, permettono il riconoscimento dei crediti formativi universitari per convertire la propria carriera universitaria e/o lavorativa pregressa e partecipazione a Stage in diverse aziende.
In particolare, vogliamo fare riferimento all’Università Mercatorum, ovvero l’Università Telematica delle Camere di Commercio Italiane, che ha deciso di inserire nuovi corsi nell’offerta formativa per l’anno accademico 2018/2019.
L’Università in questione vuole offrire agli studenti un titolo di studio riconosciuto dal Miur, utilizzabile nel mondo del lavoro, e in tal caso non ci saranno i test di ingresso, come è consuetudine per tutte le facoltà, oltre che ad una riduzione della retta annuale.

 Corso di Laurea in Psicologia (triennale e magistrale),
– Corso di Laurea in Ingegneria Informatica e Ingegneria Gestionale (triennali),
– Corso di Laurea in Scienze Giuridiche (triennale).
– Corso di Laurea Magistrale in Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni (LM-51)
– Corso di Laurea Triennale in Scienze e Tecniche Psicologiche (L-24)

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Università, studenti italiani studiano 30% in più che in Ue

Next Article

In Italia più giorni di scuola che nel resto d'Europa

Related Posts
Leggi di più

Intervista alla senatrice Elena Cattaneo: “Denunciare ogni condotta che tradisce l’etica e la dignità accademica”

"Mi rendo conto che può non essere facile, ma finché non scatterà in ognuno di noi la molla per contribuire al cambiamento, ne usciremo tutti sconfitti, compreso chi penserà di averla fatta franca, di aver vinto", afferma la senatrice e prof.ssa ordinaria di Farmacologia all'Università degli Studi di Milano, che racconta un suo episodio personale