250 animatori per Wintour

La società Wintour seleziona 250 Animatori polivalenti per strutture turistiche del nord e centro Italia.

La società Wintour seleziona in numerose città europee 250 Animatori polivalenti per strutture turistiche del nord e centro Italia.
• Capi animatori
• Istruttori sportivi e istruttori fitness
• Istruttori di tiro con l’arco
• Animatori con mansione di responsabili ed assistenti miniclub
• Animatori con mansione di responsabili baby club laureati in scienze dell’educazione
• Bagnini (mesi luglio e agosto)
• Animatori con mansione di guide scout
• Animatori con mansione di insegnanti di italiano per tedeschi
• Animatori con mansione di presentatori in 3 lingue (italiano, tedesco,inglese)
• Ballerini, coreografi
• Allestitori palchi
• Animatori dj / tecnici audio-luci
Il contratto, a progetto o comunque a tempo determinato, ha una durata che va dal 7 maggio 2010 al 26 Settembre 2010 (durata minima del contratto 8 settimane nel periodo dal 30.06.2010 al 26.09.2010).
I requisiti sono l’età minima di 18 anni e la conoscenza della lingua inglese (buona) e/o tedesca (discreta). Non è indispensabile l’esperienza nel settore: è previsto uno stage di formazione a carico dell’azienda nella settimana precedente all’inizio del lavoro.
Il salario mensile minimo netto parte da € 500 fino ad un massimo di € 1500 da definire in fase di stage in base alle capacità del candidato, più vitto e alloggio. A conclusione del contratto si concorderà con l’azienda il rimborso delle spese di viaggio.
Per partecipare alle selezioni inviare il CV con fotografia intera specificando per quale ruolo ci si candida entro il 7 Marzo 2010 a: [email protected]
all’attenzione di Sara Di Giacomo – Tel. 0039 045-6471231 oppure 0039 045-6471056
cell. 0039 331.670.65.98 (dal lunedì al venerdì ore 8.00/13.00 e 14.30/17.30).
Le selezioni a Roma si terranno il 29 Marzo 2010 – presso Centro per l’Impiego di Roma Cinecittà – Via R.Vignali 14.
Maggiori informazioni sul sito: www.wintour.it

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Eni: ingegneri cercasi

Next Article

Metrovation

Related Posts
Leggi di più

Erasmus+, un partecipante su tre trova lavoro all’estero dopo il tirocinio

I dati di un'indagine svolta dall’Agenzia nazionale Erasmus+ evidenziano come oltre il 30% dei partecipanti ai programmi di formazione fuori dai confini italiani alla fine del percorso siano riusciti ad inserirsi nel mondo del lavoro dei paesi ospitanti. Quest'anno sono già 457 i progetti di mobilità individuale ricevuti.
Leggi di più

Alternanza scuola-lavoro, in Puglia boom di infortuni per gli studenti: 4500 in un anno

Fanno ancora discutere i numeri dei progetti PTCO che dovrebbero garantire percorsi di formazione all'interno delle aziende per i ragazzi che frequentano gli ultimi anni delle scuole superiori. In Puglia le denunce di infortuni che hanno riguardato studenti nel 2019 sono state 4500, il 4,5% del totale nazionale. Intanto domani il presidente Mattarella incontrerà i genitori di Lorenzo Parelli, lo studente morto durante il suo ultimo giorno di stage.
Leggi di più

Smart working, dopo giugno solo il 15% delle imprese permetterà il lavoro a distanza in una città diversa dalla sede aziendale

Secondo un'indagine dell'Associazione italiana per la direzione del personale quasi 9 aziende su 10 sono disponibili ad utilizzare il lavoro da remoto dopo la deadline del 30 giugno. Solo il 15% però è disposto a far lavorare gli smartworker nelle loro città di origine. Una scelta che potrebbe penalizzare soprattutto i laureati del sud.