Usa, realizza il sogno della sua vita: diplomato a 106 anni

diploma

Gli esami non finiscono mai, diceva il grande De Filippo. Mai tanto vero come in questo caso. Massachusetts: Fred Butler ha conseguito il diploma di scuola superiore alla veneranda età di 106 anni.

Da ragazzo, infatti, Fred era stato costretto ad abbandonare gli studi per aiutare la madre e i cinque fratelli. 106 anni, di cui 65 di matrimonio, cinque figli, un lavoro per il dipartimento idrico della sua città e l’impiego nella seconda guerra mondiale per l’esercito degli Stati Uniti; Fred non ha certo passato una vita tranquilla.

Durante la cerimonia di consegna, l’ultracentenario ha voluto ringraziare “chiunque abbia contribuito a tutto questo”. La stessa nuora, Cathy Butler, ha raccontato che il più grande rimpianto di Fred era stato proprio il fatto di aver abbandonato gli studi. Ora, una volta realizzato il suo ultimo sogno, passa le giornate raccontando ai nipotini l’importanza dello studio.

RN

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Concorso a scuola, per la donna che non deve chiedere più

Next Article

Tumori, successo per una terapia alternativa alla chemio

Related Posts
Leggi di più

Giro di vite sui baby influencer: certificazione per accedere ai social e stop alla gestione dei profitti da parte dei genitori

Il Tavolo tecnico sulla tutela dei diritti dei minori nel contesto dei social network sta preparando un documento da presentare alla ministra Cartabia per cercare di dotare di nuove regole la "giungla" che riguarda i minori in rete. L'esempio da seguire è quello della Francia che ha approvato da poco tempo una legge ad hoc.
Leggi di più

Sfide estreme per registrare i video su TikTok: due ragazzi ricoverati in ospedale in gravi condizioni

Due giovani di 14 e 17 anni sono finiti in ospedale dopo aver cercato di portare a termine dei "TikTok Challenge". Il primo ha provato ad incendiare il tavolo di casa ma è rimasto ustionato, l'altro è salito sul vagone di un treno ma è rimasto folgorato da un cavo dell'alta tensione. Il social network si difende: "Rimuoveremo i contenuti che violano la nostra policy".