USA: preservativi gratis nelle scuole di Philadelphia

 

Decisione shock quella del consiglio comunale di Philadelphia: il sindaco Michael Nutter ha approvato la distribuzione gratuita di preservativi in ventidue scuole superiori della sua città fra quelle con il numero di più alto di ragazzi che hanno contratto malattie sessualmente trasmissibili.

Con questa misura si spera di combattere il diffondersi di queste malattie dopo che, come ha riportato l’edizione locale di Fox News, la loro incidenza è diminuita in seguito alla distribuzione di quattro milioni di profilattici gratuiti nell’aprile del 2011. ”

È una questione sanitaria serissima”, ha dichiarato Michael Nutter mentre per Donald Schwartz, vicesindaco con delega alla salute pubblica, “le malattie causate dai rapporti sessuali non protetti tra gli adolescenti della nostra città sono un’epidemia”.

Ma l’iniziativa è stata accolta da genitori e insegnanti con reazioni contrastanti: alcuni ritengono che si tratti di un provvedimento necessario mentre per altri una decisione di questo tipo sembra un incitamento alle attività sessuali per i minori.

I ragazzi potranno avere i preservativi solo se i genitori avranno firmato un apposito modulo di “rinuncia al programma”.

Chiara Cecchini

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

USA: Prof a scuola di armi per difendersi dagli attacchi

Next Article

Nuova Dehli, continuano le proteste per la morte della ragazza stuprata

Related Posts
Leggi di più

Maturità senza mascherine? Si apre uno spiraglio: “Con pochi contagi a giugno si possono eliminare”

Continua il dibattito sull'eliminazione delle mascherine a scuola. L'Italia è l'unico Paese in Europa che ha mantenuto l'obbligo di indossarle in classe per gli studenti ma cresce il pressing per eliminarle almeno durante gli esami di maturità e quelli della scuola media. Gli esperti: "Se il tasso di positività si abbasserà dall'attuale 13% al 10% ai primi di giugno allora potremo ragionare sull'eliminazione"