“Uj4Kids”: Umbria Jazz entra nelle scuole primarie

“Maestra, allora è jazz” è il titolo di una masterclass gratuita dedicata alle tecniche vocali ed aperta ai docenti delle scuole primarie in programma domani 16 luglio a Perugia durante Umbria Jazz.
In questa 47/a edizione è stata inaugurata una sezione chiamata “Uj4Kids”, l’organizzazione del festival si avvale della collaborazione dell’Associazione Ijvas (Il Jazz va a scuola) nata all’interno della Federazione del Jazz Italiano, che ha già attivato una rete importante di collaborazioni con le scuole del territorio italiano e con le realtà virtuose già esistenti che operano attivamente nelle scuole attraverso il linguaggio del Jazz.
Obiettivo è quello di compiere azioni strutturali per introdurre il jazz nelle scuole di ogni ordine e grado. Nell’associazione sono coinvolti insegnanti, ricercatori e studiosi che operano nella didattica musicale da anni.
Accanto alle attività di laboratorio e di intrattenimento – il festival propone infatti ogni mattina in via della Viola appuntamenti con educatori e musicisti per far cominciare a conoscere ai più piccoli il fascino del jazz – il programma di “Uj4Kids” prevede quindi anche questo importante momento di confronto e di studio aperto principalmente agli addetti ai lavori. L’evento si terrà dalle 15 nella sala Partecipazione di Palazzo Cesaroni ed è a cura di Catia Gori, coordinatrice della Associazione Ijvas.
orizzontescuola

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

In Italia è boom di certificazioni per dislessia: sono 177 mila

Next Article

Universiadi, Napoli passa il testimone a Chengdu portando a casa 44 medaglie

Related Posts
Leggi di più

Seggi elettorali, Cittadinanzattiva: “L’88% ancora nelle aule. E la maggior parte dei comuni non vuole spostarli”. L’appello

Le amministrazioni che hanno deciso di continuare a votare nelle scuole lo fanno per diversi motivi. In primis, la mancanza di luoghi pubblici o privati aventi le caratteristiche richieste. Cioè: senza barriere architettoniche, con servizi igienici e spazi per alloggiare le forze dell'ordine e in prossimità dell’elettorato resident