Tutte attività culturali?

Riceviamo e pubblichiamo il punto di vista dello staff di Politologi (Associazione di studenti della facoltà di Scienze Politiche dell’Università Federico II) in merito alla questione dei finanziamenti concessi per la promozione delle attività culturali.
Ogni anno la Federico II e l’A.Di.Su. concedono alle associazioni degli studenti iscritte all’albo, finanziamenti per la promozione delle attività culturali. Evidentemente, quest’anno, il cda dell’ateneo ha smarrito il significato del termine cultura. Cosa c’è di culturale nel “Calendario delle studentesse 2008”, progetto richiesto dalla Confederazione degli Studenti, finanziato con ben 4.909 euro? Cosa pensereste se veniste a conoscenza del fatto che gli associati della ST.I.GE faranno un viaggio all’acquario di Genova con ben 5.900 euro? Sarà altrettanto interessante partecipare alla festa per gli studenti federiciani organizzata dall’associazione Ippocrate, finanziata con 5.095 euro, naturalmente non un party qualsiasi, ma CULTURALE. All’associazione Terzo Millennio sono stati stanziati 3.017 euro per eleggere la reginetta dell’ateneo. Soldi nostri, logicamente.
Anche Politologi ha proposto dei progetti. Quello inerente al portale politologi.com (giornale, blog, forum) e un music festival. Totale del finanziamento dei due progetti : 4.900 euro. Briciole se consideriamo i 5.357 euro stanziati per finanziare unicamente Politik, un periodico di informazione (?) distribuito dalla Vamos (Confederazione) nella nostra facoltà. Ne avete mai sentito parlare? Avete mai visto una copia di questo pseudo giornale? Nel 2007 abbiamo pubblicato 4 numeri del giornale Politologi, senza chiedere un centesimo.
Le scelte sono state effettuate senza un giusto e regolare metro di valutazione. Illogicismo puro. Perché attività culturali come il giornale e il portale proposto dall’associazione di sociologia, Solunina, finanziato per ben due anni, non ha ricevuto neanche un euro ? I colleghi di sociologia stanno portando avanti uno sciopero in questi giorni. Siamo e saremo al loro fianco in questa battaglia, anche donando una parte dei nostri fondi alla loro associazione. Diversi progetti realmente culturali sono stati bocciati e tanti altri progetti hanno avuto finanziamenti miseri. Eppure ci sono associazioni che hanno fatto scorpacciate di denaro. La Confederazione incassa ben 20.416 euro e le sue associazioni satellite hanno preso cifre altrettanto interessanti. AS.S.I. prende 20.736 con presidente il Sig. Napolitano, UNINA di cui è presidente Giorgio Leone porta a casa 10.810 € (ricordate la vicenda A.Di.Su ? Il Dott. Leone e il Sig. Napolitano sono due dei tre eletti al cda dell’A.Di.Su ; come si suol dire… le coincidenze della vita. Imparano da piccoli).
Ma non finisce qui! Alla Vamos, associazione di cui è presidente Rosario Pugliese, vanno 20.117 euro.
Ma ci sono tante altre associazioni che incassano cifre piuttosto elevate come St.I.Ge e Fuoriorario.
Numeri da capogiro. Il tanto che basta per mantenere, alimentare e ingrandire la “casta” che da anni si è venuta a formane nei nefandi della rappresentanza studentesca. I finanziamenti sono stati attribuiti basandosi sul più basilare principio di vita “più voti dai agli amici e più gli amici ti saranno grati”. O, viceversa, “più sei amico di chi ha le mani in pasta, maggiore sarà la possibilità di usufruire di soldi (in proporzione al tipo di amicizia che hai)”. Formule elementari.
Dario Russo – Davide Cesarano – Andrea D’andrea
(La graduatoria di tutte le attività finanziate)

Total
0
Shares
2 comments
  1. Sono preseidente dell’associazione culturale denominata CLM casa laboratorio museo.L’obiettivo è di far conoscere agli artisti la sede in Firebze e la sede operativa in Carovigno Brindisi la quale ospita artisti italini e stranieri di ogni disciplina-Attualmente stiamo organizzando una mostra del’ artista Malipiero e successivamente una collettiva denominata il Cavalletto D’oro.Lo scopo della lettera è per soddisfare tutti ed avere voglia di creare arte si basa soprattutto su sponsor e finanziamenti atti per una migliore riuscita delle manifestazioni sopra elencate.Chiediamo la vostra esperienza nel settore ed una gradita risposta di cui alleghiamo la nostra richiesta.In attesa vogliate gradire i nostri migliori saluti.
    Saponaro Franco Paolo

Lascia un commento
Previous Article

Policlinico-Sun. Il rettore: "Ora acceleriamo"

Next Article

“The Dreamers” sbarca a Bari

Related Posts
Leggi di più

Si laurea in autogrill pur di andare allo stadio a vedere una partita di Coppa Italia

Massimo Vitti, tifosissimo del Bari, non ha voluto rinunciare alla trasferta di Parma nonostante fosse già in programma la sua proclamazione a dottore in Economia Aziendale. Si è fermato in una stazione di servizio per collegarsi con l'università in videochiamata: alla fine il voto di laurea è stato di 82 su 110 mentre il Bari ha perso ed è stato eliminato dal torneo.