Tommasielli, un maxischermo per la finale

L’Assessore: “E’ un’occasione in più per godere degli spazi che ci concede il lungomare liberato dalle auto e condividere le emozioni con i cittadini che vorranno intervenire”

Tutto pronto per il grande match contro la Spagna. Il comune di Napoli attraverso l’assessorato allo sport ha voluto dare una possibilità ai cittadini per trascorrere insieme questo momento. Dopo una interlocuzione con le Forze dell’Ordine, la Protezione Civile ed i Servizi competenti e grazie alla disponibilità di Puma Italia, l’assessorato ha predisposto un maxischermo di 24 mq, fornito dalla Intramedia Srl, che verrà installato domenica all’altezza della confluenza tra Viale A. Dhorn e Via F. Caracciolo.

E’ un’occasione in più per godere degli spazi che ci concede il lungomare liberato dalle auto e condividere con i cittadini che vorranno intervenire, le splendide emozioni che la nostra squadra nazionale ci sta offrendo in questi campionati europei. Ci auguriamo che il lungomare sia il degno palcoscenico per una grande festa a seguito di un grande incontro di calcio” ha affermato l’assessore Tommasielli.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Pisa, via libera allo statino elettronico

Next Article

Università di Salerno: non aumenteremo le tasse

Related Posts
Leggi di più

Ricerca, online il bando del Ministero per finanziare i progetti di interesse nazionale. Messa: “Pronti 749 milioni di euro”

E' online il bando, finanziato in parte con le risorse del PNRR, che stanzia quasi 750 milioni di euro per lo sviluppo della ricerca italiana. Dei 749 milioni, circa 223 milioni - il 30% del totale - sono destinati a progetti presentati da professori o ricercatori con meno di 40 anni. Il ministro Messa: "Vogliamo incentivare i giovani a sviluppare ambiziosi progetti di ricerca di base".