Tirocini NATO: stage retribuiti 1000 Euro

Sono aperte le candidature per l’Internship Programme NATO 2021. Si tratta del programma di stage dell’Organizzazione del Trattato dell’Atlantico del Nord rivolto a studenti e neolaureati. I percorsi di formazione e lavoro sono retribuiti oltre 1000 Euro al mese. Ecco tutte le informazioni e come candidarsi per i tirocini NATO.

LA NATO

La North Atlantic Treaty Organization, ovvero l’Organizzazione del Trattato dell’Atlantico del Nord, è un’organizzazione internazionale che ha lo scopo di salvaguardare la libertà e la sicurezza dei 28 Paesi membri. Si tratta di un’alleanza politica e militare. E’ stata istituita, nel 1949, con il Patto Atlantico, un trattato firmato a Washington, negli Stati Uniti, tra le potenze dell’Atlantico settentrionale, l’Italia, la Grecia, la Turchia ed altri Stati. La  NATO promuove i valori democratici e incoraggia la consultazione e la cooperazione in materia di difesa e sicurezza, al fine di prevenire i conflitti. Inoltre ha la capacità militare necessaria per intraprendere azioni volte alla gestione delle crisi quando le trattative diplomatiche per la soluzione delle controversie falliscono.

NATO STAGE 2021

Durante l’anno la North Atlantic Treaty Organization offre a studenti e neolaureati la possibilità di svolgere percorsi di formazione e lavoro presso la propria sede di Buxelles, in Belgio, o presso altre sedi. Gli stage NATO hanno, generalmente, la durata di 6 mesi, con due distinte partenze, marzo e a settembre. Sono retribuiti con un contributo forfettario mensile di 1.070 Euro e prevedono un rimborso per le spese di viaggio, per un importo massimo pari di 1.200 Euro.

Gli stagisti vengono inseriti presso varie divisioni dell’Organizzazione, per occuparsi di attività quali l’assistenza nella redazione e preparazione dei documenti ufficiali, la ricerca, l’analisi dei media, servizi di supporto tecnico e amministrativo, e altro ancora. Hanno diritto a 15 giorni di ferie durante il semestre di tirocinio e possono prendere parte a briefing mensili con personale esperto dell’organizzazione, e di visite ad istituzioni esterne.

REQUISITI

Possono partecipare ai tirocini NATO 2021 i candidati in possesso dei seguenti requisiti generali:
– età non inferiore ai 21 anni;
– cittadinanza di un Paese membro dell’Organizzazione del Trattato dell’Atlantico del Nord;
– essere studenti universitari (iscritti almeno al terzo anno del corso di studi) o neolaureati da non oltre 12 mesi;
– conoscenza fluente di almeno una delle lingue ufficiali dell’Organizzazione (Inglese e Francese).

POSIZIONI APERTE

Al momento sono aperte le candidature per i seguenti percorsi di formazione e lavoro NATO, da svolgere presso la sede di Bruxelles, in Belgio:

  • Science & Technology Organization (STO);
  • Public Diplomacy Division (PDD), Strategic Communications Unit & Planning and
  • Assessment Team;
  • Public Diplomacy Division (PDD), Engagement & Press and Media Sections;
  • Public Diplomacy Division (PDD), Digital Outreach;
  • Political Affairs and Security Policy Division (PASP);
  • Operations Division (OPS);
  • Office of the Secretary General (OSG), Policy Planning Unit (PPU);
  • Office of the Secretary General (OSG), Council Secretariat (CONSEC);
  • Office of Legal Affairs (OLA);
  • NATO Standardization Office (NSO), Policy & Coordination Branch (P&C);
  • NATO Office of Resources (NOR)
  • Joint Intelligence and Security (JIS), NATO Office of Security (NOS);
  • International Military Staff (IMS), nelle seguenti aree:
    – Knowledge Management (KM), Office of the Executive Coordinator (EXCO);
    – Policy and Capabilities Division (P&C);
    – Operations and Planning Division (O&P);
    – Office of the Public Affairs and Strategic Communications Advisor (PASCAD);
    – Office of the Legal Advisor (LEGAD);
    – Office of the Gender Advisor (GENAD);
    – NHQC3S Information Assurance & Cyber Defence Branch (IACDB);
    – NATO Consultation, Command and Control (C3);
    – Logistics and Resources Division (L&R);
    – Joint Intelligence and Security Division (JISD);
    – Geospatial Section (SITCEN);
    – Cooperative Security Division (CS);
  • Executive Management Budget, Planning and Analysis;
  • Executive Management (EM) nelle seguenti aree:
    – Translation Services;
    – Infrastructure and Facilities Management (IFM), Space & Project Management(CAD & BIM);
    – Information, Communication and Technology Management (AIM & ICTM);
    – Human Resources, Talent Management and HR Integration (TMHI);
    – Front Office Project Management, Infrastructure and Facilities Management (IFM);
  • Emerging Security Challenges Division (ESC);
  • Defence Policy and Planning Division (DPP);
  • Defence Investment Division (DI), nelle seguenti aree:
     The Integrated Air and Missile Defence section;
    – Spectrum and C3 Infrastructure Branch;
    – Aerospace Capabilities Section;
    – Intelligence, Surveillance and Reconnaissance (ISR), Land and Maritime (ILM) Section;
  • Administrative Tribunal.

COME CANDIDARSI

Gli interessati ai tirocini NATO e a partecipare al programma di stage 2021 possono visitare la pagina dedicata al NATO Internship Programme. Dalla stessa è possibile accedere all’elenco delle posizioni aperte e candidarsi online, inviando il cv tramite l’apposito form entro il 26 aprile

Per farlo occorre registrarsi sulla piattaforma. La registrazione è gratuita e consente di inserire il curriculum vitae nel data base NATO e creare il proprio profilo online, ottenendo le credenziali di accesso per effettuare il login, necessario per rispondere agli annunci di interesse.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Esami di Stato del II ciclo, Azzolina firma ordinanza: cambia la composizione della commissione. Tutti interni, solo il Presidente esterno

Next Article

Concorsi scuola, ai prof di matematica un posto su sei

Related Posts
Leggi di più

Alternanza scuola-lavoro, in Puglia boom di infortuni per gli studenti: 4500 in un anno

Fanno ancora discutere i numeri dei progetti PTCO che dovrebbero garantire percorsi di formazione all'interno delle aziende per i ragazzi che frequentano gli ultimi anni delle scuole superiori. In Puglia le denunce di infortuni che hanno riguardato studenti nel 2019 sono state 4500, il 4,5% del totale nazionale. Intanto domani il presidente Mattarella incontrerà i genitori di Lorenzo Parelli, lo studente morto durante il suo ultimo giorno di stage.
Leggi di più

Smart working, dopo giugno solo il 15% delle imprese permetterà il lavoro a distanza in una città diversa dalla sede aziendale

Secondo un'indagine dell'Associazione italiana per la direzione del personale quasi 9 aziende su 10 sono disponibili ad utilizzare il lavoro da remoto dopo la deadline del 30 giugno. Solo il 15% però è disposto a far lavorare gli smartworker nelle loro città di origine. Una scelta che potrebbe penalizzare soprattutto i laureati del sud.