Tirocini FAO 2021 a Roma e all’estero: come partecipare

L’Internship Programme FAO offre l’opportunità di svolgere tirocini in Italia e in altri paesi del mondo.

L’Internship Programme FAO offre l’opportunità di svolgere tirocini in Italia e in altri paesi del mondo.

Il programma di stage dell’Organizzazione per l’Alimentazione e l’Agricoltura è rivolto a studenti e neolaureati. Gli incarichi prevedono un compenso mensile di circa 700 Dollari.

Ecco tutte le informazioni e come partecipare ai tirocini attivi.

LA FAO

La Food and Agricolture Organization (FAO) è un’agenzia delle Nazioni Unite, impegnata a livello internazionale nella lotta contro la fame nel mondo. Con l’obiettivo di garantire a tutti il regolare accesso ad un cibo di qualità, l’Organizzazione è attiva in 130 paesi e coinvolge più di 194 stati membri. Articolata in dipartimenti, concentra le sue attività in diversi campi, tra cui quelli dell’informazione, della collaborazione tra le nazioni, delle politiche economiche e della protezione di agricoltura, pesca e consumatori. Fondata a Washington nel 1945, ha oggi il suo quartier generale nella città di Roma.

FAO TIROCINI 2021: INTERNSHIP PROGRAMME

Con un Internship Programme costantemente attivo, la FAO offre la possibilità a giovani studenti e neolaureati di accedere a tirocini retribuiti. Tali stage costituiscono un’occasione di formazione e lavoro attraverso cui svolgere esperienze sul campo negli ambiti di stretto interesse dell’Agenzia.

Gli incarichi proposti nell’ambito della programmazione 2021 hanno una durata variabile, compresa tra 3 e 11 mesi. Potranno essere svolti a Roma o in diverse altre città, non solo in Europa, ma anche in AfricaAsia e America Latina. Per i tirocinanti è prevista l’erogazione di un compenso mensile pari a circa 700 $ US. In più, l’Organizzazione provvede all’assicurazione sanitaria (esclusivamente relativa al tirocinio), mentre vitto e alloggio restano in carico ai partecipanti.

REQUISITI

Per poter accedere ai tirocini FAO 2021 sono richiesti i seguenti requisiti:

  • essere cittadini di uno degli Stati Membri della FAO;
  • avere un’età compresa tra 21 e 30 anni al momento di inizio dell’incarico;
  • essere iscritti ad un corso di laurea o post-laurea al momento della presentazione della domanda, o neolaureati;
  • possedere un’esperienza accademica rilevante per uno dei settori di interesse dell’Organizzazione;
  • conoscere almeno una tra le lingue ufficiali FAO: arabo, cinese, francese, inglese, russo o spagnolo. La conoscenza di un’ulteriore lingua verrà considerata come vantaggio aggiuntivo;
  • avere capacità di adattarsi a contesti internazionali e multiculturali;
  • possedere buone doti comunicative e conoscere i principali programmi informatici;
  • essere in regola con lo status d’immigrazione o con la residenza nel paese di assegnazione, prima di iniziare lo stage.

Si precisa, infine, che i candidati con familiari che lavorano presso la FAO, con qualsiasi ruolo o contratto, non potranno essere selezionati per partecipare al programma di internship

POSIZIONI APERTE

Al momento sono le offerte disponibili:

  • HQ Internship Programme – Roma;
  • RLC Internship Programme – varie sedi;
  • RNE Internship Programme – varie sedi;
  • RAP Internship Programme – varie sedi;
  • REU Internship Programme – varie sedi;
  • RAF Internship Programme – varie sedi.

ATTIVITÀ PREVISTE DAI TIROCINI FAO

I tirocinanti selezionati svolgeranno compiti e funzioni stabiliti dall’ufficio di assunzione e condivisi con i candidati prima dell’avvio dell’incarico. In linea generale, le attività assegnate saranno in linea con quanto previsto dagli obiettivi strategici FAO e dagli obiettivi ONU di sviluppo sostenibile.
Nello svolgimento del suo incarico, il tirocinante sarà assegnato ad un’area di lavoro in base al suo profilo e alle esigenze del Dipartimento di destinazione.

COME PARTECIPARE

Gli interessati a partecipare al programma di tirocini FAO 2020 possono visitare la pagina dedicata alle posizioni aperte. Da qui è possibile accedere all’elenco degli stage disponibili ed inoltrare la propria candidatura online, compilando l’apposito form entro il giorno 8 agosto 2021. Per candidarsi è necessario registrarsi alla piattaforma gratuita e creare il proprio profilo, che consentirà di inserire il CV e rispondere agli annunci di interesse.

Leggi anche:

Tirocini retribuiti IFAD per studenti e neolaureati a Roma

Blue Book: tirocini Commissione Europea per amministrativi e traduttori

https://corriereuniv.it/2021/02/bando-2021-per-187-tirocini-ministero-degli-esteri-miur-e-crui/
Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Rigenerazione ossea, la migliore tesi di ricerca nel settore dell'Healthcare salentino

Next Article

Safer Internet Day 2021, la Giornata mondiale dedicata all’uso positivo di Internet

Related Posts
Leggi di più

Ricerca, online il bando del Ministero per finanziare i progetti di interesse nazionale. Messa: “Pronti 749 milioni di euro”

E' online il bando, finanziato in parte con le risorse del PNRR, che stanzia quasi 750 milioni di euro per lo sviluppo della ricerca italiana. Dei 749 milioni, circa 223 milioni - il 30% del totale - sono destinati a progetti presentati da professori o ricercatori con meno di 40 anni. Il ministro Messa: "Vogliamo incentivare i giovani a sviluppare ambiziosi progetti di ricerca di base".
Leggi di più

Percorsi di studio “transnazionali” e un’unica carta dei diritti per gli studenti: ecco l’università “europea” immaginata dalla ministra Messa

Dopo 23 anni dalla Dichiarazione di Bologna, i ministri europei dell'Università si sono ritrovati a Parigi per ridisegnare il futuro dell'istruzione accademica. La ministra Maria Cristina Messa: "Obiettivo è creare un'offerta transnazionale, internazionalizzando i percorsi di studio e disponendo una carta europea dello studente".