Stage al comune di Prato

Il Comune di Prato promuove tirocini da due a sei mesi con 500 euro di retribuzione in svariati settori: dai lavori pubblici alla digitalizzazione dell’archivio fotografico e molto altro.

Il Comune di Prato promuove tirocini da due a sei mesi con 500 euro di retribuzione in svariati settori: dai lavori pubblici al centro storico, al monitoraggio degli impianti fotovoltaici, il verde, i parchi cittadini il rilascio dei condoni, la digitalizzazione dell’archivio fotografico e molto altro.

Per quanto riguarda i concorsi pubblici, senza alcun limite territoriale e d’età, si tratta dell’assunzione a tempo indeterminato di 3 istruttori amministrativi (categoria C1), 2 istruttori contabili (C1), 4 istruttori tecnici (C1), 1 funzionario progettista di impianti (D1), 3 collaboratori amministrativi (B). Tale ultimo concorso e’ riservato alla categorie protette. Uno dei tre posti previsti per il profilo professionale di istruttore amministrativo è riservato al personale interno, per garantire così sia l’accesso dall’esterno sia la possibilità di una progressione lavorativa per i dipendenti dell’Amministrazione. E’ infine prevista l’assunzione attraverso le liste di mobilità volontaria di un funzionario tecnico (cat.
D) per supporto all’istruttoria dei piani attuativi e la redazione del regolamento urbanistico.

Per info www.comune.prato.it.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Premio a tesi sulla persona digitale

Next Article

Anoressia, perdita del corpo reale

Related Posts
Leggi di più

Il mondo della comunicazione è sempre più giovane: il 53% degli occupati è under 35

Un dipendente su due che lavora nel mondo della comunicazione ha meno di 35 anni. E' quanto emerge da un'indagine condotta su un campione di 172 aziende e condotta da Una, Aziende della comunicazione unite, e Almed, Alta Scuola in Comunicazione, Media e Spettacolo, dell'Università Cattolica del Sacro Cuore. Negli ultimi anni c'è stato un calo dell'occupazione femminile.