Salerno, studenti ladri dei propri compagni. Arrestati

Così giovani eppure già abilissimi ladri. E’ accaduto a Salerno dove due studenti incensurati e minorenni sono stati fermati dai carabinieri del reparto operativo del comando provinciale di Salerno.

carabinieri

Così giovani eppure già abilissimi ladri. E’ accaduto a Salerno dove due studenti incensurati e minorenni sono stati fermati dai carabinieri del reparto operativo del comando provinciale di Salerno.

I due giovani, dopo aver sottratto ad una collaboratrice scolastica la chiave di una classe vuota con gli studenti impegnati nell’ora educazione fisica (ndr), avevano iniziato a rubare oggetti personali, telefonini e denaro.

Nella scuola già da diverso tempo si stavano verificando sparizioni misteriose: telefonini, iPad, oggetti in oro e somme di denaro sparivano come per magia durante le ore di attività fisica.

I carabinieri, avvisati prontamente dal dirigente scolastico si sono recati sul posto per alcune domande che hanno portato ai due studenti del quinto anno. I giovani sotto le incalzanti domande delle forze dell’ordine hanno confessato i reati.

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Caravaggio e Vasari: conferenza a Roma

Next Article

Riparte a Napoli "Il Sabato delle Idee"

Related Posts
Leggi di più

Maturità senza mascherine? Si apre uno spiraglio: “Con pochi contagi a giugno si possono eliminare”

Continua il dibattito sull'eliminazione delle mascherine a scuola. L'Italia è l'unico Paese in Europa che ha mantenuto l'obbligo di indossarle in classe per gli studenti ma cresce il pressing per eliminarle almeno durante gli esami di maturità e quelli della scuola media. Gli esperti: "Se il tasso di positività si abbasserà dall'attuale 13% al 10% ai primi di giugno allora potremo ragionare sull'eliminazione"