Precipita dal quarto piano, studente muore a Firenze

Il 21enne si trovava a casa di amici per passare una serata insieme con loro
Un nastro della polizia all’interno del palazzo di giustizia di Milano dopo la sparatoria, 9 aprile 2015. ANSA/FLAVIO LO SCALZO

Un 21enne originario di Monza studente del Polimoda a Firenze è morto la notte scorsa, intorno alle 3, dopo essere precipitato dal quarto piano di un palazzo nel centro del capoluogo toscano, in via di Porta Rossa.
Da quanto spiegato dai carabinieri, il giovane si trovava a casa di altri studenti: accertamenti sono in corso per verificare la dinamica dei fatti da parte dei militari della Compagnia di Firenze, con il supporto della sezione investigazioni scientifiche del comando provinciale. 

Secondo quanto riferito dai carabinieri, dagli accertamenti svolti fino a ora sarebbe escluso il coinvolgimento di altre persone nella caduta dello studente.

Il 21enne, sempre in base a quanto spiegato, è caduto da una finestra, precipitando in una corte interna. Si trovava a casa di amici per passare una serata insieme con loro. Nella casa i carabinieri avrebbero trovato numerose bottiglie di alcolici, probabilmente consumati dai giovani nel corso della serata. La notte scorsa è intervenuto sul posto anche il pm di turno, Giuseppe Ledda, che ha disposto l’autopsia sul corpo dello studente

Total
0
Shares
Lascia un commento
Previous Article

Insulti a Meloni, il rettore dell’Università di Siena: "Indignato da Gozzini. Parole sessiste"

Next Article

Poste Italiane seleziona giovani laureati: stage finalizzati all’inserimento

Related Posts
Leggi di più

SDA Bocconi tra le prime 7 università al mondo per la formazione dei manager

Pubblicata la Combined Ranking sulla Formazione Manageriale stilata dal Financial Times. L'ateneo milanese si classifica al settimo posto guadagnando per cinque posizioni rispetto alla classifica del 2020. "Premiata la nostra capacità di assicurare il legame e la qualità delle interazioni con le aziende e i partecipanti".